Regionali Campania 2020, Caldoro: «De Luca mente, ecco le mie mille opere realizzate»

Sabato 12 Settembre 2020

«De Luca mente e scappa. Come sempre. Mente quando dice che nei miei 5 anni non si è fatto nulla, "zero cantieri". Falsità». Così, sui social, Stefano Caldoro, candidato presidente del centrodestra in Campania. «Qui - scrive indicando il sito http://www.caldoropresidente.it/le-mille-opere/- c'è la lista di alcuni dei quasi mille cantieri partiti grazie all'accelerazione della spesa». «Cliccate - dice ancora Caldoro - e cercate il vostro Comune, molto probabilmente lo troverete».

LEGGI ANCHE Covid, altri sei casi a Villaricca Il sindaco: «Momento delicato»

Per Caldoro De Luca «scappa dal confronto, perché la mia sola presenza lo fa innervosire. Sì, è nervoso perché i sondaggi riservati, in mio (e in suo) possesso, raccontano una rimonta incredibile». Il candidato Presidente del centrodestra nel post usa una foto di Sirignano, un'opera inaugurata da De Luca ma finanziata da «Zoommate - aggiunge- sulla foto scattata a Sirignano: racconta non solo il coraggio di questo cittadino anonimo, ma anche la verità. Nel 2012 io ho stanziato fondi e lui nel 2017 si è fatto fare la targa commemorativa. Io ho lavorato per la Campania, De Luca solo per se stesso, i suoi figli e il suo clan. Io ho seguito le regole, lui si è affidato a improbabili 'volontarì che guidavano gli appalti». «Questi sono i fatti: sfido a dimostrare il contrario dove, come e quando vuole. Ma è un codardo: continuerà a scappare», conclude. 

Ultimo aggiornamento: 15:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA