Roberto Fico a Pianura: «Io ci sono sempre per il territorio»

Sabato 12 Marzo 2022 di Marianna Amendola
Il Presidente Fico, alla presentazione del Corriere di Pianura.

È stato un evento storico per il territorio. Nella Casa della Cultura di Pianura il presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico è intervenuto alla presentazione del Corriere Magazine, un momento per il quartiere di grande ascolto e condivisione collettiva. Pianura è spesso agli onori delle cronache per fatti di sangue e questo non è certo un buon biglietto da visita per l'emancipazione del quartiere. Magazine nasce proprio per questo: il suo scopo è quello di andare oltre, arricchendo la periferia con iniziative produttive.  

L'intervento di Fico ha permesso a coloro che erano presenti di poter porre diversi quesiti importanti per Pianura ma anche per tutta Napoli. Tra i focus il tema dell'immigrazione, visto anche il periodo complicato in Ucraina. Una studentessa ha infatti chiesto a Fico come lo Stato intendesse procedere per gestire al meglio la crisi immigratoria. Una domanda molto centrata alla quale il presidente ha con fermezza affermato che in questi giorni l'Italia sta collaborando in maniera eccezionale contribuendo in modo solidale nei confronti dei profughi ucraini. 

«Io ci sono affinché Pianura possa crescere, elevarsi e ottenere la disponibilità necessaria per l'emancipazione territoriale», queste sono state le parole del presidente durante i vari interventi della mattinata dove, alla base dello scambio comunicativo, c'è stata l'esaltazione dei diritti umani, qui dove la politica non può girare la testa dall'altra parte. Proprio durante questo momento di dibattito, una professoressa del liceo Vittorio Emanuele ha ricordato Mario Paciolla e Giulio Regeni, salutata dall'applauso di tutta l'aula. «Sono stato eletto presidente il 24 marzo 2018 e tra i temi sul tavolo c'era il caso Regeni», ha confessato Fico raccontando la prima telefonata con i genitori del giovane ricercatore italiano andato in Egitto per una ricerca e mai più tornato. Sono stati poi affrontati tanti temi, come le diseguaglianze sociali che la pandemia ha portato in questi due anni e quanto questa guerra in corso stia causando tanti aumenti come quelli legati al carburante. Senza filtri, Fico ha dichiarato che inevitabilmente con le sanzioni che l'Europa sta comminando alla Russia non si può non pensare alle ripercussioni che ci saranno su noi stessi. 

Video

Lo scambio collettivo tra il quartiere periferico di Napoli e la terza carica più importante dello Stato italiano ha comunque dimostrato ancora una volta quanto Pianura creda nella propria crescita ed evoluzione territoriale. L'evento nella Casa della Cultura è stato infatti un momento importantissimo per il quartiere che ha apprezzato l'empatia di Fico e auspica di avere di nuovo il presidente per nuove iniziative. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA