Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Elezioni 2022, Ruotolo accetta candidatura alla Camera «un onore e grande responsabilità»

Giovedì 18 Agosto 2022
Elezioni 2022, Ruotolo accetta candidatura alla Camera «un onore e grande responsabilità»

«È un onore e sento addosso tutta la responsabilità di guidare la coalizione del campo democratico e progressista nel collegio uninominale di Torre del Greco alla Camera. È una sfida che ho accettato perché non si può restare indifferenti. La posta in gioco è la nostra democrazia.

L'avversario da battere è la destra sovranista rappresentata da Giorgia Meloni che vuole il presidenzialismo e l'autonomia differenziata, che non crede negli effetti devastanti dei cambiamenti climatici e nella riconversione ecologica della nostra economia». Lo scrive in un post il senatore Sandro Ruotolo, annunciando che sarà in campo nel collegio uninominale Campania 1 - U07 Città metropolitana di Napoli. »Voglio rappresentare in Parlamento la mia terra, liberarla dall'oppressione della camorra che si riproduce perché si relaziona con i poteri economici, finanziari e politici e che toglie i diritti ai cittadini.

Il diritto al lavoro, innanzitutto. Darò voce a chi voce non ne ha, mi batterò per ridurre le diseguaglianze. Anche i nostri figli e i figli dei nostri figli hanno diritto a sognare il loro futuro. Non è giusto che un bambino che nasce al Sud abbia il doppio delle probabilità di morire nel primo anno di vita rispetto ad uno nato al Nord«, conclude Ruotolo.

Ultimo aggiornamento: 23:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA