Sanità, Castelli rilancia la crociata M5S: «La Campania deve restare commissariata»

  • 6
«Mi dispiace di dover smentire quanto emerge da alcune ricostruzioni giornalistiche che attribuiscono al ragioniere generale dello Stato, Daniele Franco, valutazioni che evidentemente lo stesso ha fatto a titolo personale». Così il viceministro dell'Economia e delle Finanze, Laura Castelli, interviene in merito ad alcune indiscrezioni di stampa sul commissariamento della Sanità in Campania secondo le quali il ragioniere dello Stato uscente, Daniele Franco, avrebbe detto in una riunione tecnica al Mef che non vi sono spazi per la nomina di un nuovo commissario nella regione.

«L'ultimo tavolo tecnico tenuto al ministero dell'Economia e delle Finanze ha sancito che la Campania non è nelle condizioni di uscire dal commissariamento della Sanità», afferma Castelli.

«Ora non resta che applicare la norma sull'incompatibilità votata dal Parlamento e voluta da questa maggioranza. Questa è la linea ufficiale del ministero», conclude.
Mercoledì 8 Maggio 2019, 16:10 - Ultimo aggiornamento: 08-05-2019 19:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP