Shopping ed enogastronomia, un bando per la Reggia di Portici

di Teresa Iacomino

0
  • 36
PORTICI - Fare dell'arteria che costeggia la Reggia una strada dello shopping. Obiettivo dichiarato, recuperare il patrimonio immobiliare posto nella zona di via Università e allo stesso tempo promuovere il sito borbonico «attraverso la realizzazione di attività terziarie tese a rivitalizzare il territorio e la Reggia stessa» come è scritto nell'apposito bando redatto dalla direzione amministrativa del settore Patrimonio della Città Metropolitana. Otto in tutti i lotti, per complessivi nove locali, da assegnare in concessione, posti tutti al piano terra dei corpi di fabbrica situati nell'area del sito.

Si cercano in particolare imprenditori pronti a investire nel settore della ristorazione, in quello legato alla degustazione e alla vendita di prodotti eno-gastronomici tipici e vinerie ma anche botteghe e laboratorio di artigianato, vendita di prodotti tipici, caffè letterari, editoria, commercio librario e attività di servizio al turismo.Il sogno è di dare nuova linfa a quella che una volta era l'antica via delle Calabrie. «I privati fanno sapere dall'ex Provincia dovranno proporre l'allocazione di attività di tipo terziario, commerciale e artigianale purché compatibili con il contesto di pregio culturale del sito reale. Inoltre saranno valutate favorevolmente le attività articolate su diverse fasce orarie, onde favorire il flusso e la frequenza continuativa dei luoghi da parte di turisti e cittadini».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 7 Settembre 2018, 12:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP