Valente: «Con me De Magistris sarà costretto a parlare di Napoli»

Sabato 20 Febbraio 2016
Valente: «Con me De Magistris sarà costretto a parlare di Napoli»

«Siamo gli unici che possiamo costringere de Magistris a parlare della Napoli di oggi e del futuro, senza referendum sul passato». Lo ha detto Valeria Valente, candidato alle primarie del centrosinistra a Napoli, riferendosi alla candidatura di Antonio Bassolino. «La nostra è candidatura - ha sottolineato Valente - sarà la più competitiva nelle elezioni secondarie in cui dovremo parlare di come Napoli oggi è ridotta e della città che vogliamo per i nostri ragazzi. Sul passato i napoletani hanno già deciso di voltare pagina». Valente stamattina è intervenuta a una iniziativa in suo sostegno di Scelta Civica: «Dal loro sostegno - ha commentato - ricevo una ulteriore spinta a entusiasmo di lavorare per questa città, in particolare per le fasce più deboli della cittadinanza. Penso in particolare alle periferie, alla rigenerazione urbana, lavoreremo per almeno uno spazio verde ristrutturato, una piazza ristrutturata, un asse viario principale riconsegnato a una viabilità serena in ogni quartiere della città».

Ultimo aggiornamento: 16:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA