Whirlpool Napoli, gli operai dal prefetto: «Coinvolgere subito il governo»

Venerdì 23 Ottobre 2020

Il prefetto di Napoli, Marco Valentini, alla presenza dell'assessore comunale alle Politiche sociali, ha incontrato i lavoratori e le organizzazioni sindacali dello stabilimento Whirlpool di Napoli, in mobilitazione per la sospensione delle attività produttive dello stabilimento che attualmente occupa 355 lavoratori. Inoltre sono interessati dalla crisi circa 700 unità occupate in aziende dell'indotto.

Video

«In particolare - si legge in una nota - è stato sottolineato che, nonostante i risultati estremamente positivi dell'ultimo trimestre di produzione, l'azienda ha mantenuto una posizione di chiusura che determina una forte tensione tra i dipendenti. Diversi gli interventi emersi nel corso della discussione, con particolare riferimento alla manifestata necessità di un coinvolgimento del governo nel suo massimo vertice. Il prefetto ha assicurato che rappresenterà al governo la richiesta avanzata dalle parti sociali e le motivazioni ad essa sottese, auspicando che tutte le manifestazioni di protesta o di dissenso siano mantenute nei binari della legalità».

Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre, 09:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA