Al Capri Wave arriva il teatro sensoriale con “Il Cibo degli Angeli” di Paola Carbone

Giovedì 9 Gennaio 2020 di Mariano Della Corte
Al CAPRI WAVE – Winter Arts Festival, arriva il momento del teatro sensoriale. Sabato 11 gennaio, negli spazi di ZOOM, in via le Botteghe 56, è di scena “Il Cibo degli Angeli”, ideato e curato nella regia da Paola Carbone con il collettivo Azzurro Solfato. Si tratta di un’esperienza teatrale site-specific, pensata per un piccolo numero di spettatori alla volta, che si ripete lungo l’arco di un’intera giornata. Lo spettacolo avrà 5 turni (ore 11, 12, 17, 18, 19) e ogni turno potrà ospitare massimo 20 spettatori. Lo spettatore sarà accolto dagli abitanti di una casa e accompagnati delicatamente ad attraversare un luogo in cui affiorano dei ricordi.
 
 


Lungo il percorso incontrerà angeli bambini, angeli senza tempo che sono lì da sempre: Melissa Micillo, Francesca Diletta Iavarone, Rossella De Rosa, Ilaria Cecere e Anna Savoia.Il cibo degli angeli è una piccola festa, un' azione poetica di nutimento per l’anima e per il corpo che attende i suoi ospiti. Tecnico del suono e delle luci: Tommaso Vitiello. Registrazione e montaggio suono e voci: Giacomo Vitiello. Dichiara la regista Paola Carbone: “Cosa è nutrimento in questo secolo buio e opulento? Di cosa abbiamo bisogno per attraversare il nostro tempo? Di quale cibo? Di quale pane? 
 

 
Ecco allora che l’angelo arriva come metafora semplice e infantile, messaggero invisibile di pensieri luminosi che nutrono la mente, il cuore e la materia. Il nostro è un angelo umano, tanto umano, testardamente umano!” Conclude la Carbone: “Le nostre passioni sono cibo, i nostri desideri sono cibo, la debolezza, la fragilità, i sogni che nella notte ci abitano. Sono spesso il cibo del giorno a venire. Il cibo degli angeli è un’azione performativa per ricordarci che non si vive di solo pane ma di bellezza, arte, poesia, senso di appartenenza, identità.Tutto questo nella speranza di ripensare il modo e i luoghi nei quali viviamo, e di desiderare altri nutrimenti. Il cibo degli angeli è un augurio!” L’appuntamento col teatro sensoriale si colloca come uno degli ultimi eventi del CAPRI WAVE – Winter Arts Festival, promosso dalla Città di Capri, e organizzato dall’Associazione Culturale Gulliver, con la direzione artistica di Sara Aprea e Umberto Natalizio, che terminerà il 15 di Gennaio.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA