CORONAVIRUS

Anacapri, riapre il museo della Casa Rossa

Giovedì 16 Luglio 2020 di Mariano Della Corte
Tra i vari siti monumentali che hanno annunciato la riapertura negli ultimi giorni si aggiunge sull'isola azzurra il museo della Casa Rossa nel centro di Anacapri. Dopo la chiusura forzata dovuta al covid, il museo nel cuore di Anacapri riapre da questa sera le sue porte fino alle 22.30, in concomitanza con i giovedì dell'Ascom Anacapri, che vedono il paese in festa con tante iniziative legate alla musica e all'arte. Un nuovo allestimento per la pinacoteca comunale, che comprende la collezione “Isola dipinta” con quadri dell'ottocento (ed collezione Raskovic) che accompagnano il visitatore in un viaggio nei luoghi più rappresentativi di Capri. Si aggiunge al corpus pittorico, in una nuova veste allestitiva, anche la collezione “Luci del Mediterraneo” di Carlo Perindani, concessa dal 2004 per l'esposizione dalla prof. Fausta Cenci . La sezione archeologica, che avrà sede negli spazi al piano terra, è al momento chiusa in attesa del nuovo allestimento delle statue della Grotta Azzurra, ora esposte alla mostra Thalassa al Mann di Napoli, che terminerà il 31 agosto. Grazie alla piena disponibilità del direttore Paolo Giulierini il Mann metterà a disposizione della Casa Rossa l'allestimento utilizzato per la mostra Thalassa. "Il nuovo allestimento della sezione archeologica sarà solo il primo passo di una serie di iniziative che andranno a cementare la collaborazione tra il museo archeologico di Napoli, il comune di Anacapri e la sovrintendenza ai beni archeologici - dichiara l' assessore al turismo e cultura di Anacapri Manuela Schiano - Siamo convinti che solo facendo rete tra istituzioni possiamo valorizzare e promuovere appieno lo straordinario patrimonio ancaprese. Per la Casa Rossa abbiamo cercato di valorizzare meglio le diverse collezioni presenti e destineremo su suggerimento della soprintendente Teresa Cinquantaquattro, lo spazio al piano terra, immediatamente accessibile al visitatore, alla sezione archeologica che dal prossimo settembre sarà più ricca di prima.” La Casa Rossa sarà visitabile dal martedì alla domenica dalle 10 alle 14 e dalle 17 alle 20. © RIPRODUZIONE RISERVATA