Gran Tour Campi Flegrei, alla scoperta dei tesori storico-archeologici

museo archeologico dei Campi Flegrei
di Patrizia Capuano

BACOLI - Gran Tour dei Campi Flegrei in occasione della «Giornata internazionale della Guida turistica». Fitto il programma. Dopo il «Walking tour» a Pozzuoli, si riparte stamane alle 10 con l’evento «Il maniero e i suoi tesori»: una visita nel museo archeologico al’interno del castello di Baia e nella chiesa cinquecentesca Madonna del Pilar aperta per l’occasione. Dalla fortezza aragonese al parco archeologico di Baia. Alle 12 in calendario «Ozio e vizi nella Baia dei Cesari», una passeggiata per ammirare i complessi termali edificati dalla nobilitas romana quali la Villa dell’Ambulatio, i templi di Mercurio, Sosandra e Venere. Domani alle 10, invece, tappa a Pozzuoli per la visita «Tra gladiatori e santi: l'Anfiteatro Flavio», tra i sotterranei dell’arena di epoca romana che accolse i giochi dei gladiatori ma diventò anche uno spazio di martirio. A seguire, alle 12.30, il tour «Cuma e gli oracoli della Sibilla» tra i reperti e le leggende della colonia greca fondata dagli Eubei di Calcide nell’ottavo secolo avanti Cristo. Nel corso del Gran Tour, organizzato in collaborazione con il Parco archeologico dei Campi Flegrei, sarà promossa una raccolta fondi a favore dell'Agop - Associazione genitori oncologia pediatrica.
Sabato 23 Febbraio 2019, 12:06 - Ultimo aggiornamento: 23-02-2019 12:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP