Capri: Cocktail d'arte a Piazzetta Diefenbach con le opere di Klibansky e Lambertini

di Mariano Della Corte

Capri. Cocktail d’arte a “Piazzetta Diefenbach”, questo sabato 10 agosto alle 19.00 in via Roma 27, per inaugurare il nuovo charming hotel a due passi dalla Piazzetta di Capri. 
L’elegante boutique Hotel, che sorge proprio di fronte a quello che una volta era l’atelier del pittore simbolista tedesco K. W. Diefenbach, inaugura al pubblico i suoi spazi con un cocktail artistico in cui saranno in mostra preziose sculture di due grandi artisti contemporanei: Joseph Klibansky e Marisa Lambertini insieme a bijoux ed oggetti di design della Galleria Nabis di Capri.
 
 


Le opere di Klibansky con i loro colori eccitanti, divertenti e  luminosi sono di una comunicatività immediata e dialogano su argomenti profondi quali la vita quotidiana nelle metropoli contemporanee e il conflitto tra passato e futuro. Klibansky, nato nell’84, ha ben presto sviluppato il suo stile distintivo, che affascina le gallerie d’arte e collezionisti di tutto il mondo: creazioni innovative in colori vivaci. L’artista si è diplomato in una scuola commerciale olandese, ma ben presto ha deciso di seguire la sua grande passione: l’arte, è uno dei più giovani artisti professionisti della scena internazionale contemporanea.

La seconda artista in mostra è Marisa Lambertini, nata a Russi nel cuore della Romagna e vive a Fano (Pesaro) dove lavora, disegna da sempre e scolpisce da più di quarant'anni. Ha seguito lavori manuali per scuole, chiese e monasteri in Italia e all'estero. Le sue opere sono in molte gallerie e fanno parte di collezioni italiane e straniere.

Da qualche anno ha iniziato a scolpire le “Pomone”, delle sorridenti e disincantate donne formose, contro corrente: le ragazze di Marisa Lambertini improvvisamente sono aumentate di volume, ma sono ugualmente felici, agili e spensierate. Le Pomone, incuranti delle loro misure e della loro diversità, ignare di liposuzioni, diete e defaticanti ore in palestra, continuano a raccontare alle amiche storie d'amore, a volare, a ballare, a saltare la corda, ma soprattutto a stringere con immenso amore i loro bambini, beati e rassicurati da tanta carnalità esibita e donata. Con ironia, disinvolta euforia, armoniosa vitalità e allegrezza piena, le Pomone cantano la canzone di un'intima, sincera e pacificata libertà: dee domestiche, felici e amorose, sono un'astrazione, un mito, un sogno d'allegria.

Un cocktail all’insegna dell’arte e della bellezza, nei nuovi spazi dell’elegante boutique Hotel “Piazzetta Diefenbach”, sulla meravigliosa terrazza che affaccia sul Golfo di Napoli.
Giovedì 8 Agosto 2019, 12:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP