Capri, i colori di McMaster vestono d'arte Tragara con la mostra «Vibrations»

di Mariano Della Corte

Capri. Colori tenui pastello che ricordano il tramonto, sfumature tra il corallo ed il blu, così la terrazza di Villa Hibiscus a Tragara si veste d’arte, attraverso le delicate tele dell’artista californiano Maxwell McMaster, con l’inaugurazione della mostra “Vibrations”.  L’evento, il secondo della kermesse estiva a cura della Plan X Art Gallery, è stato pianificato nel dettaglio da Nicolò Stabile e Marcello Polito, i due giovani galleristi che hanno deciso di movimentare l’estate caprese all’insegna dell’avanguardia contemporanea, portando sull’isola grandi nomi della fotografia e pittura californiana, ultimi in ordine cronologico il fotografo di Hollywood,Tyler Shields e l’artista Maxwell McMaster. Sette opere ispirate e create appositamente a Capri e pensando a Capri, influenzate dai colori delle albe e dei tramonti capresi che McMaster ha realizzato dopo aver osservato attentamente le gradazioni cromatiche dell’isola, durante il suo soggiorno. Ad impreziosire ancor più il solo show,  la scultura “Capri Sun”, un timone di un veliero d’epoca dipinto interamente a mano dall’artista con tutte le sfumature del tramonto. Le opere realizzate con aerografo e acrilico su tela sono l’esplorazione immaginaria di una terra straniera, agli occhi dell’artista, che percorre attraverso sfumature nuove e suggestive il mito intramontabile di Capri. Numerosa la presenza di habituè ed ospiti interazionali per l’inaugurazione di “Vibrations”, sabato scorso sulla terrazza di Villa Hibiscus. Le opere saranno in esposizione fino a fine agosto negli spazi della Plan X art Gallery, sul rooftop della boutique la Parisienne in Piazzetta. A metà settembre i due giovani galleristi Stabile e Polito, si sposteranno a Milano, altra sede della Plan X Art Gallery, dove hanno in programma una collettiva dei loro artisti più originali, in occasione della Milano fashion week.
 
 
Lunedì 5 Agosto 2019, 19:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP