Capri, “Delitto in Certosa”, viaggio immersivo ludico-culturale nella storia del monumento

Giovedì 24 Settembre 2020 di Mariano Della Corte

Un viaggio nel tempo attraverso un’esperienza ludico-culturale quello messa in scena martedì sera scorso, nella Certosa di San Giacomo di Capri con “Delitto in Certosa - Segreti e Misteri nel Tempo”. L’evento è stato organizzato e diretto da Daedalus Capri Maze e promosso con la collaborazione della Città di Capri, dell’associazione cultuale Apeiron e dell’ Ufficio servizi educativi della Certosa di Capri.
Una serata di magia tra suggestioni visive e aneddotiche, create con un mirabile gioco di luci e rievocazioni storiche, attraverso un ricco parterre di attori per una notte. I protagonisti, insieme ai partecipanti al gioco, hanno dato nuova linfa, in un percorso tra intrecci e misteri, ad uno dei complessi monumentali più famosi dell’isola azzurra, rievocando la storia del monumento dall’epoca di fondazione angiona, nella  metà del ‘300, fino al grande restauro di fine anni ‘20 dello scorso secolo ad opera del Soprintendete Gino Chierici.
 

 

Storia e misteri sono stati il leit motiv della serata in uno spettacolo interattivo e multi situato che ha coinvolto la quasi totalità degli ambienti della Certosa: dal viale di accesso, alla Cappella delle donne, e poi la Chiesa, il Chiostro grande, il Chiostro piccolo, il Quarto del Priore, il Giardino del Priore fino al Museo Diefenbach. Di grande impatto visivo l’allestimento luci,  a cura di FX-Treme, determinante per la realizzazione delle atmosfere mutevoli presenti nel corso della serata che hanno veicolato delle vere e proprie finestre temporali, nelle varie epoche del complesso.

Tanti gli attori coinvolti nella rappresentazione, provenienti da diverse associazioni e gruppi teatrali locali, che si sono completamente immersi nelle ambientazioni del luogo. Suggestiva la resa fotografica degli scatti di scena, nei diversi ambienti del monumento, a cura del fotografo Stefano Petrucci.
Prossimo appuntamento per visitare la Certosa di Capri nella sue luci serali, dalle 18:00 alle 21:00, sarà questo sabato 26 e domenica 27, in occasione delle giornate europee del patrimonio, promosse dal MIBACT, per cui sono previste una serie di iniziative volte alla riscoperta dei monumenti del patrimonio monumentale di tutta Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA