Capri: doppio appuntamento a Villa Lysis nel weekend, mostra d'arte e inaugurazione della terrazza sul Golfo

di Mariano Della Corte

Capri. Sabato 16 Giugno alle ore 18.30 sará inaugurata a Villa Lysis la mostra di Carla Robalino Aguirre: “Il Bosco sacro”. L’artista intrattiene un rapporto particolare con l’isola di Capri, con un trascorso di frequentazioni alterne negli ultimi dieci anni, che l’hanno portata a conoscerne i luoghi più simbolici e iconici come la Villa del barone Fersen, divenuta anche fonte di grande ispirazione per le sue opere.

Tramite innumerevoli passeggiate nei misteriosi giardini della villa, che la conducevano ai suoi saloni ricchi di maioliche dai colori suggestivi, nasce appunto il titolo della mostra: “Il Bosco sacro”.

La vita del Barone Fersen, che tornando sui suoi primi passi capresi fece costruire la villa nel 1904, fa in  qualche modo da eco al percorso inverso della Robalino che è passata dal vivere a Capri al tornare a stabilirsi definitivamente a Parigi, dove una ventina di anni fa iniziava il suo cammino artistico.
 
 


Nel parlare della sua scelta di esporre proprio in questo luogo dal fascino suggestivo, dichiara: “L'arte  è innegabilmente "Amori et Dolori Sacrum", qualcosa di consacrato all’amore e al dolore, proprio per questo non avrei immaginato luogo migliore per esporre i miei lavori. L'isola di Capri, con la sua bellezza balsamica, è stata sempre un luogo di esilio simbolico per poter rigenerare le proprie forze vitali; un vero e proprio inno alla Natura. Villa Lysis ne è il tempio, che custodisce questo rapporto magico che sorge da quel dialogo saggio ed illuminato tra Uomo e Natura.”

Il ciclo di opere realizzato raccoglie una serie di quadri in ceramica dipinta ed acrilici e resina su legno, frutto dell’ultima sua produzione avvenuta a seguito di frequentazioni alterne tra Capri e Parigi.

Appuntamento in Villa anche per domencia 17 Giugno alle 19.00 con la cerimonia inaugurale per il completamento dei lavori sulla terrazza della Villa. Infatti attraverso la realizzazione di un suggestivo ponticello sarà possibile l’accesso anche al terrazzo di copertura della dimora del barone Fersen, interessato anch’esso da importanti lavori di valorizzazione. Un intervento che rappresenta un’opera di alto valore culturale che restituisce alla fruizione pubblica un altro angolo dello splendido sito di proprietà comunale, con una vista mozzafiato che si estende sull’intero Golfo di Napoli, da Ischia alla Penisola Sorrentina. L’evento, realizzato in collaborazione con il Porto Turistico di Capri, l’Associazione “Capri è anche mia” e l’Associazione “Apeiron”, sarà allietato dall’esibizione del gruppo folkloristico “la Bella Capri” e da un rinfresco.
Giovedì 14 Giugno 2018, 16:28 - Ultimo aggiornamento: 14-06-2018 16:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP