Capri, feste in onore di Santa Maria Vergine: messa dei marinai alla Grotta Azzurra

di Mariano Della Corte

Capri. Proseguono i festeggiamenti sull'isola per celebrare la nascita di Santa Maria Vergine. Tante le festività religiose in onore di Maria che animano l'isola in diversi suoi punti. Questa mattina è stata la volta del Borgo di Marina Grande con la rituale “messa dei marinai”, svoltasi davanti all'antro della Grotta Azzurra. I pescatori uniti ad un gruppo di capresi e devoti si sono riunti questa mattina sul pontile dei motoscafisti alle 7 per dirigersi via mare in una piccola processione di barche verso il più celebre antro dell'isola e celebrare alle 7.30 la messa in onore della Maria SS della Libera, officiata dal parroco Don Vincenzo Simeoli.
 
 

Tanti i pescatori, marinai, battellieri della grotta, capresi ed anacapresi, presenti per l'occasione con le loro piccole imbarcazioni di legno, i gozzi tipici dell'isola, raccolti in preghiera davanti alla piccola nicchia sopra la grotta che lospita una scultura della Madonna in protezione dei marinai e dei tanti ospiti dell'isola che transitano tutti i giorni in quello specchio marino. Terminata la funzione religiosa i gozzetti dei pescatori sono tornati nel porto di Marina grande, mentre un gruppetto di cittadini è stato omaggiato di un giro dell'isola a cura del Gruppo Motoscafisti di Capri.

Questa sera i festeggiamenti in onore della Vergine proseguono sul Monte Tiberio, per la Maria SS del Soccorso con la tipica Piedigrotta Tiberiana. Sull'altro versante dell'isola, ad Anacapri, sarà aperto per tutte le domeniche del mese il piccolo eremo di Cetrella dedicato sempre a Santa Maria. I festeggiamenti dedicati alla Madonna della Libera termineranno mercoledì 12 settembre con la rituale processione religiosa che partirà alle 18.00 dalla Chiesa di San Costanzo sulla Marina.
Venerdì 7 Settembre 2018, 16:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP