Capri incontra Dante, a Villa Lysis la rassegna a cura di Polis 3.0

Lunedì 6 Settembre 2021 di Mariano Della Corte
Capri incontra Dante, a Villa Lysis la rassegna a cura di Polis 3.0

La storica dimora del dandy francese Fersen consacrata all' Amore e al Dolore, per tutto il mese di settembre celebrerà il sommo poeta Dante Alighieri ospitando la rassegna curata dall'Associazione culturale Polis 3.0.    
Già dal 1 settembre è possibile visitare la mostra curata dalla prof.ssa Manuela Schiano, "Kopisch. Al di là della Grotta Azzurra", che dalla Sala Pollio è stata trasferita al primo piano della Villa: una selezione di libri, fogli sciolti, documenti rivela al pubblico la vita e l’opera straordinaria del poliedrico poeta, pittore, traduttore August Kopisch, noto sull'isola come 'scopritore' della Grotta Azzurra. L'esposizione è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 14.    


Continua poi il viaggio alla scoperta dell'opera dantesca con tre nuovi appuntamenti teatrali. Il primo spettacolo, “That is the quaestio” di Gioia Battista con Nicola Ciaffoni, dedicato all'opera dantesca "Quaestio de aqua et terra", debutta proprio nell'ambito della rassegna "Capri incontra Dante" martedì 7 settembre, a Villa Lysis, alle ore 19:30.        
Partendo dal racconto della quaestio dantesca lo spettacolo pone una seconda domanda: "È possibile ipotizzare una Quaestio moderna? Un convivio con filosofi e poeti, con scienziati e opinionisti che discutono dei massimi sistemi in un'epoca in cui assistiamo quotidianamente all’esposizione di teorie, complotti e confutazioni sulle pubbliche piazze virtuali e nonostante il progresso e le evidenze scientifiche sopravvivono e si diffondono teorie prive di fondamento?"    
Un altro debutto caprese per il secondo appuntamento della settimana: Roberto Azzurro, già noto agli spettatori di Villa Lysis per aver magistralmente interpretato il dandy Bonì nella rassegna Capri in Winter 2020, accompagnerà gli spettatori in un viaggio dedicato al tema dell'amore, dalla Vita Nova alla Divina Commedia, fino ad arrivare con un volo pindarico a...John Lennon. Lo spettacolo "All you need is love. Temporaneamente all'Inferno" di Carolina Sellitto, diretto e interpretato da Roberto Azzurro con al pianoforte il Matteo Cocca, è previsto per venerdì 10 settembre sempre alle ore 19:30.    


Un particolarissimo reading chiude la settimana dantesca: domenica 12 settembre alle ore 19:30 è la volta di  “Dante Napulitano” a cura del soprano Cira Scoppa, artista anacaprese dai molti talenti, che dismessi solo per un momento gli abiti da cantante vestirà quelli da attrice/lettrice di selezionati testi di Dante, tradotti... in napoletano.

L'Associazione Polis 3.0, guidata da Bruno Flavio, manifesta grande soddisfazione per il grande interesse e partecipazione che il pubblico di isolani e turisti sta dimostrando nei confronti della rassegna “Capri incontra Dante” che si è aperta il 16 agosto e si concluderà il 3 ottobre.    
La manifestazione è realizzata con il contributo della Città di Capri, e oltre al patrocinio del MIC e del Comitato dantesco, ha anche ottenuto il patrocinio della Presidenza della Regione Campania, del Goethe Institut, il matronato della Fondazione Donna Regina-Museo MADRE, il patrocinio del Consolato Svedese Anacapri-Fondazione San Michele. Sponsors della kermesse: Fontel, Capri Green, Duty Health, Co.di.me.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA