Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Festival “Omaggio a Luchino Visconti”: Ischia celebra il cinema e le arti figurative

Mercoledì 25 Maggio 2022
Festival “Omaggio a Luchino Visconti”: Ischia celebra il cinema e le arti figurative

Anteprima del festival “Omaggio a Luchino Visconti” con il vernissage di pittura e scultura che sabato 28 maggio alla villa Arbusto di Angelo Rizzoli ad Ischia, inaugurerà la quinta edizione dell’appuntamento dedicato al cinema ed alle arti.

Saranno ventidue gli artisti, provenienti da tutt’Italia, che esporranno le loro opere nella collettiva dal titolo “Il Sogno del Cinema” e che concorreranno all’aggiudicazione del premio dedicato a Mario Garbuglia, fra i più importanti scenografi italiani del teatro e del cinema del 900, famoso a livello internazionale e collaboratore di registi come lo stesso Visconti, ed ancora gli italiani Monicelli, Lattuada, Blasetti, De Sica, Bolognini, Emmer, e i registi stranieri Roger Vadim, Nikita Michalkov, Serghey Bondarcuck, Peter Del Monte.

Il tema della mostra è il rapporto fra cinema e arti figurative e la giuria è presieduta da Daniela Garbuglia, figlia di Mario e componente dell’associazione italiana dei costumisti e scenografi. Le opere resteranno in mostra e saranno visitabili negli orari di apertura della Villa Arbusto, fino a domenica 12 giugno, giornata finale dell’evento dedicato a Visconti, con le premiazioni per le categorie cinema e cortometraggi, pittura e scultura, canto e melodie.

La sezione speciale 2022 è quella “Una Ortensia per Luchino” organizzata in associazione con l’ordine degli architetti di Napoli.

Video

Ospite d’onore, con proiezioni ed ospiti, la Mostra cinematografica cinese, che presenta in Italia alcune novità nel ricco panorama delle produzioni cinematografiche del grande paese orientale, e giunge quest’anno alla sua VI edizione, organizzata dal gruppo Guang Hua cultures & media.

Ultimo aggiornamento: 15:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA