Galleria Navarra e Made in Cloister presentano il 5 ottobre la mostra fotografica di Assunta Saulle

Galleria Navarra e Made in Cloister presentano il 5 ottobre la mostra fotografica di Assunta Saulle
Sabato 1 Ottobre 2022, 13:34
4 Minuti di Lettura

Si tratta della seconda mostra in esposizione nello spazio d’arte, giardino, ristorante e cocktail bar di Chiaia, aperto lo scorso luglio grazie all’impegno e al restauro dei fondatori di Rossopomodoro.

Dalle 17:30 alle 20:00 di mercoledì 5 ottobre, il vernissage aperto al pubblico vedrà protagoniste le opere dell’artista italiana che ha iniziato il suo percorso all’Accademia delle belle arti di Napoli.

Galleria Navarra e fondazione Made in Cloister presentano la mostra di Assunta Saulle, incentrata sulle produzioni artistiche sul fotodinamismo: un lavoro fotografico che nasce dal desiderio dell’artista di stravolgere l’opacità delle figure, di dominare la forma plastica e formulare un mondo in cui l’individuo esprime la sua libertà attraverso la possibilità di diventare luce, di sparire nel buio del tempo per poi riapparire fugacemente, vivendo il corpo come terra ancora da rivelare e come mezzo di continua trasformazione della memoria.

«Siamo molto felici di inaugurare questa seconda mostra d’arte e continuare a supportare i giovani talenti artistici della scena contemporanea italiana grazie alla collaborazione con fondazione Made in Cloister. Galleria Navarra vuole così offrire una experience d’arte e d’intrattenimento di ampio respiro e tornare a essere spazio espositivo, vetrina d’arte nel cuore di Napoli», dichiara Esmeralda Vetromile, general manager del gruppo e padrona di casa di Galleria Navarra Rossopomodoro.

La storia del luogo, la stratificazione edilizia e culturale e il progetto di recupero degli ultimi anni hanno reso possibile la collaborazione tra Galleria Navarra e fondazione Made in Cloister, attiva dal 2016 nella promozione dell’arte contemporanea a Napoli. Ogni tre mesi la fondazione si occupa di selezionare le opere di giovani artisti da esporre negli spazi, interni e esterni della Galleria. Il programma artistico si focalizza sull’esposizione di artisti emergenti con una propensione per processi creativi con una forte connessione tra memoria e contemporaneità.

Il progetto Made in Cloister nasce dal desiderio di sottrarre al degrado dell’ex-chiostro della Chiesa di Santa Caterina a Formiello a Porta Capuana attraverso un progetto di restauro e riconversione del Chiostro e dell’intera insula del complesso monumentale di S. Caterina di cui esso è parte. Da “memoria del passato” a “scintilla creativa” di un programma di rigenerazione e di sviluppo sostenibile dell’area. La fondazione Made in Cloister ha come obiettivi: riqualificare il chiostro e il refettorio in quanto parte del patrimonio culturale del centro storico di Napoli; realizzare al suo interno un hub culturale polivalente, un luogo di eccellenza creativa, con posizionamento internazionale per progetti di arte contemporanea, design, musica, tradizioni artigianali ed enogastronomiche attraverso un articolato progetto denominato Made in Cloister; censire e valorizzare le antiche tradizioni artigianali del territorio attraverso progetti di collaborazione tra artigiani e designers ed artisti contemporanei.

Video

La nuova Galleria Navarra, al civico 23 di piazza dei Martiri, è pizzeria e ristorante, cocktail bar, spazio d’arte e giardino. Artefici del nuovo progetto sono gli imprenditori Franco Manna e Pippo Montella, già fondatori di Rossopomodoro, che, insieme alla famiglia D’Alessio, proprietaria delle mura dal 1991, hanno curato l’intervento di restauro. Il sito ritrova l’allure di un tempo e si apre alla città con un progetto di accoglienza che vede insieme arte contemporanea, pizza, ristorazione e mixology gestita da La Fesseria, noto cocktail bar partenopeo. Un progetto che vuol essere “un salotto nel salotto”, luogo d’incontro, incubatore d’iniziative culturali e gastronomiche, giardino d’arte e cocktail bar. Design contemporaneo ed elementi originari recuperati definiscono gli spazi dove spicca la grande sagoma stilizzata di San Gennaro realizzata site-specific da Ventrella, storico brand di gioielleria a Napoli dal 1850. Il giardino di Galleria Navarra è una piccola, elegante oasi di verde e bellezza nel cuore di Chiaia: uno scrigno segreto, dove ci si ritrova, tra il fresco di alberi di alto fusto, ai tavolini a sorseggiare un drink o una centrifuga, per un light lunch e una pizza della tradizione napoletana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA