Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Giornate Europee dell’Archeologia nei siti archeologici vesuviani

Venerdì 17 Giugno 2022
Giornate Europee dell’Archeologia nei siti archeologici vesuviani

Dal 17 al 18 giugno tornano le Giornate Europee dell’Archeologia, appuntamento alla scoperta del patrimonio archeologico attraverso aperture straordinarie e visite guidate. L’iniziativa, coordinata a livello europeo dall’Istituto Nazionale Francese di ricerca archeologica preventiva, è promossa in Italia dal Ministero della Cultura - Direzione Generale Musei.

Anche il Parco Archeologico di Pompei aderisce a queste giornate con diverse attività nei vari siti. Pompei apre le giornate con visite guidate ai cantieri universitari in corso nell’area archeologica dalle ore 10.00 alle ore 13.30 secondo il seguente calendario: venerdì 17 giugno cantiere di scavo del panificio VI 3, 3 illustrato dall’Ecole française de Rome, venerdì 17 e sabato 18 giugno cantiere di scavo delle Terme Stabiane illustrato dalla Freie Universitaet Berlino, venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 giugno cantiere di scavo al Tempio di Venere illustrato dalla Mount Alison University; venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 giugno cantiere di scavo delle botteghe su via dell'Abbondanza (VII 14), illustrato dall’ Università di Genova.

Video

A Stabia il 17 giugno è prevista l’apertura straordinaria degli ambienti panoramici di Villa Arianna con visita guidata dalle 16.00 alle 19.00 a cura degli studenti del Liceo Scientifico Statale Francesco Severi di Castellammare di Stabia. Mentre al Museo Archeologico di Stabiae Libero D’Orsi presso la Reggia di Quisisana di Castellammare di Stabia in collaborazione con l'Archeoclub di Stabia è in programma l’apertura straordinaria del Museo dalle 19,00 alle 22,00. Il sito di Boscoreale, propone negli spazi di Villa Regina, un’esposizione temporanea di opere di artisti dell’area vesuviana: Giuseppe Sorrentino, Vincenzo Empireo, Carlo De Prisco e Raffaele D’Errico, ispirati alla tradizione classica reinterpretata e al proprio territorio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA