Napoli, Giuliano Amato all'Università Suor Orsola Benincasa con una Lezione Magistrale

Napoli, Giuliano Amato all'Università Suor Orsola Benincasa con una Lezione Magistrale
Martedì 12 Aprile 2022, 11:33
3 Minuti di Lettura

Dal presidente emerito della Corte Costituzionale Gustavo Zagrebelsky al presidente in carica Giuliano Amato. Martedì 12 Aprile alle 15 nella Sala degli Angeli dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli si chiude ‘il cerchio costituzionale’ del programma del diciassettesimo ciclo di Lezioni Magistrali ideate e promosse dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Ateneo napoletano dove ha sede l’unico corso di laurea magistrale in Giurisprudenza a numero programmato nel Mezzogiorno. Il giurista giudice delle leggi sarà il tema della lectio magistralis di Giuliano Amato. Il giurista 2.0, dal notaio al magistrato, come cambiano le professioni giuridiche nell’era della tecnologia è stato il tema generale delle Lezioni magistrali 2022 già tutte disponibili in video on demand su e pronte per essere raccolte anche nella collana Lezioni Magistrali del Suor Orsola pubblicata per i tipi della Editoriale Scientifica della quale fanno già parte tutte le lezioni magistrali dei primi sedici cicli. Una prestigiosa raccolta che ha superato il traguardo dei cento volumi. 

Video

«In un mondo che cambia così celermente è difficile fare pronostici per periodi di lunga durata - ha spiegato Alpa - ma la previsione di una graduale scomparsa della categoria assorbita dalle tecnologie predittive attivate dall’intelligenza artificiale o dalla ripetitività automatica dei servizi legali , come avevano supposto in passato autorevoli studiosi non si è avverata, così come è risultata fallace la tesi circa l’attitudine degli imprenditori a fare a meno dei legali e a concludere gli affari con i propri mezzi. Anzi, la proliferazione delle fonti del diritto, l’espansione della c.d. giuridificazione degli interessi, la crescente complessità della vita sociale ha introdotto, se mai, spinte contrarie: l’avvocato è sempre più coinvolto nelle scelte di vita e nei rapporti economici, e la diffusione delle tecniche di intelligenza artificiale ne assecondano l’attività».

© RIPRODUZIONE RISERVATA