Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ischia Film Festival, le prime immagini delle fiction «Malinconico»: l'incontro del cast con il pubblico

Lunedì 27 Giugno 2022
Ischia Film Festival, le prime immagini delle fiction «Malinconico»: l'incontro del cast con il pubblico

Le prime immagini della fiction «Vincenzo Malinconico, Avvocato», una produzione Rai Fiction – Viola Film, verranno proiettate in anteprima nella serata di martedì 28 giugno della ventesima edizione dell’«Ischia Film Festival» diretto da Michelangelo Messina. L’attrice Denise Capezza e lo sceneggiatore Diego De Silva, autore dei romanzi a cui è liberamente ispirata la serie, incontreranno il pubblico della Cattedrale dell’Assunta del Castello Aragonese alle ore 21 per un reading a tema. Protagonista è Massimiliano Gallo nei panni di Vincenzo Malinconico, semi-disoccupato, semi-divorziato, semi-felice, ma soprattutto avvocato d'insuccesso; un personaggio che fa appassionare alle sue vicende sgangherate, mostrando il mondo attraverso il suo sguardo ironico e autentico. Sempre presso la Cattedrale dell’Assunta, ma alle ore 22.10, vi sarà l’incontro con Roland Sejko, regista dell’opera «La macchina delle immagini di Alfredo C.» (presente nella categoria Scenari di guerra), pellicola che sarà proiettata al termine dell’incontro, prodotta dall’Istituto Luce e ambientata alla fine della Seconda Guerra Mondiale, quando in Albania sale al potere il partito comunista e 27mila italiani ancora presenti sul suolo albanese vengono trattenuti e il confine con l'Italia chiuso, impedendo loro di far ritorno a casa. Lillo Petrolo, attore italiano tra i più amati, incontrerà il pubblico alle ore 21 presso il Piazzale delle Armi, introducendo la proiezione del lungometraggio «Con chi viaggi», attualissima pellicola che vede protagonisti quattro sconosciuti che si incontrano grazie ad una app per condividere un viaggio in auto ma, mentre tutto sembra scorrere normalmente, come spesso accade, la realtà non è quella che sembra.

Spazio, alle ore 23, alla pellicola «Hoopoe», completamente realizzata in Iran e all’incontro con il regista Mehdi Ghazanfari. Saranno tre i corti che caratterizzeranno la serata di proiezioni presso la terrazza della «Casa del Sole». Alle ore 21 con «North Pole» (anteprima campana), verranno affrontati i delicati temi della crescita e della condizione femminile; alle ore 21.20 il regista Marley Hasselbach e l’attore Jakob Åkerlind dialogheranno con il pubblico presentando il corto «Kold» (anteprima campana), pellicola in cui una giovane donna stanca di essere sempre costretta a proteggersi a causa di una malattia ereditaria al cuore comincia un’intensa relazione fisica con un giovane ossessionato dall’ice swimming (nuoto invernale); a seguire, alle ore 21.45 vi sarà la proiezione di «Un passo alla volta» (anteprima assoluta), preceduta dall’incontro con il regista Alessio Avino: protagonisti sono Festus e Seydou, due ragazzi africani che, giunti in Italia, cercano di ottenere un lavoro stabile per realizzare le proprie aspirazioni. Concluderà la serata l’incontro con Matteo Parisini, regista dell’opera, realizzata in italiano e dialetto napoletano, «Dante ai quartieri» (anteprima assoluta), ambientata a Napoli, Foqus, Quartieri Spagnoli. All'interno della scuola «Dalla parte dei bambini» un gruppo di bambini e bambine provano la Divina Commedia, insieme ai maestri del Teatro delle Albe, rileggendo Dante con gli occhi e lo spirito del nostro tempo. Alle proiezioni in presenza si accede acquistando il biglietto presso l’Info Point situato nel Piazzale Aragonese ad Ischia Ponte.

Info e programma completo sono su www.ischiafilmfestival.it dove, da quest'anno, sarà possibile acquistare i biglietti anche in prevendita online. Inoltre, in occasione del Ventennale, è prevista la speciale iniziativa «Vent’anni, venti omaggi»: ogni mattina alle 10, sulla piattaforma, verrà messo a disposizione un biglietto omaggio per le proiezioni del Festival per ciascuno dei primi 20 utenti che si prenoteranno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA