«Moda in musica», incontro tra scuola e aziende al Maschio Angioino

Domenica 8 Maggio 2022 di Emanuela Sorrentino
«Moda in musica», incontro tra scuola e aziende al Maschio Angioino

Nella Sala dei Baroni del Maschio Angioin “Moda in Musica”, la sfilata di moda organizzata da OggiScuola e dal Segretario Generale di FederIstruzione Antonio Scarpellino, il 10 maggio alle ore 16.

Invitati all'evento il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, il vicesindaco di Napoli, Maria Filippone, l'assessore alle Politiche Sociali del Comune di Napoli, Luca Trapanese e altre figure istituzionali che hanno creduto nel progetto. 

Istruzione e Lavoro: una osmosi necessaria

“Le scuole incontrano le aziende, le aziende incontrano le scuole” è il concept con cui Moda in Musica taglierà il nastro di questa sua prima edizione. La manifestazione targata OggiScuola e FederIstruzione è il risultato di un'attenta riflessione: l'orientamento dello studente poggia su due pilastri, quello scolastico/universitario e quello lavorativo.

Moda in Musica: studenti in passerella

La kermesse, ispirata e dedicata al bisogno impellente di legare il mondo dell'istruzione a quello del lavoro, vedrà sfilare circa trenta abiti storici e teatrali dal ‘500 al ‘900, tutti ideati, progettati e realizzati dall'Istituto Isabella d'Este Caracciolo di Napoli con la collaborazione della storica Sartoria Canzanella. A sfilare saranno proprio gli studenti dell'Istituto partenopeo guidato dalla dirigente Giovanna Scala che indosseranno per l'occasione alcuni degli abiti realizzati negli anni presso  l'istituto, nonché alcuni abiti storici e teatrali dal ‘500 al ‘900 realizzati dalla storica sartoria. La sfilata di moda sarà accompagnata da musica live, con una sperimentazione di temi classici in chiave moderna con apertura popolare, realizzata da violinisti e pianisti professionisti.

OggiScuola: un progetto editoriale aperto a tutto il mondo della Scuola

Nato nel 2016 come sito di informazione in cui condividere con tutti i colleghi del mondo della Scuola le novità e i cambiamenti che interessano il settore dell'Istruzione, OggiScuola ha  riscontrato in pochi mesi un'interazione e una partecipazione attiva a dir poco notevoli. Un feedback che ha portato i suoi fondatori a trasformare il sito di informazione in un vero e proprio progetto editoriale con la registrazione di una testata giornalistica presso il Tribunale di Napoli Nord, che ad oggi conta più di 170mila follower e oltre 168mila interazioni.

Al suo interno, Dirigenti Scolastici, Docenti, personale ATA, studenti e relative famiglie, il vero cuore pulsante dell'Istruzione, si confrontano su problematiche gestionali, condividono pareri, idee, esperienze e materiale didattico, nonché criticità eventualmente riscontrate in termini amministrativi, al fine di risolverle in tempi ridotti.

Patrocinato dal Comune di Napoli, dal Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Napoli “Federico II”, dall'Unidav (Università Telematica “Leonardo da Vinci” di Pescara), dall'AIMC (Associazione Italiana Maestri Cattolici), dal Consolato della Repubblica del Bénin a Napoli, dalla IUM Academy School (Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Napoli), dall'Università degli Studi di Napoli Parthenope, dall'Istituto Cervantes, dall'Azienda specialistica dei Colli di Napoli l'evento gode anche di partenariati privati. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA