Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Alla mostra d'oltremare “Open Air”: dedicato ai bambini e ai loro sogni

Venerdì 1 Luglio 2022
Alla mostra d'oltremare “Open Air”: dedicato ai bambini e ai loro sogni

Musica e teatro, ma anche attività di laboratorio, sono in programma, sabato 2 e domenica 3 luglio, alla rassegna “Open Air” del teatro dei Piccoli, nella mostra d’oltremare di Napoli. L’iniziativa, interamente dedicata ai bambini, dai 3 anni, e alle loro famiglie, comincia sabato 2 luglio alle ore 19 con due “favole musicali” presentate da progetto sonora in un unico allestimento che propone, in sequenza, ”la storia dell’elefantino Babar”, celeberrima grazie alle partiture musicali composte da Francis Poulenc, e il racconto di “Pierino e il lupo”  di Sergei Prokofiev, ormai ascritto tra i capolavori della letteratura musicale. Due originali versioni,  adattate alla narrazione per i piccoli spettatori da Adria Mortari che ne è anche interprete in scena con l’attrice Rossella Massari e con i musicisti Salvatore  Biancardi e Gennaro Musella.

Si prosegue domenica 3 luglio con un laboratorio creativo per ragazzi alle ore 18 e con lo spettacolo “favole al telefono” alle ore 19 che il regista Mario Fracassi trae dall’omonima raccolta di fiabe scritta da Gianni Rodari e pubblicata nel 1962. Seguendo il percorso tracciato nell’opera poetica e narrativa di Rodari, lo spettacolo, interpretato da  Santo Cicco, Laura Tiberi e Roberto Mascioletti, propone ai bambini un grande gioco in cui interpretare, inventare, riscrivere le storie, così da trovare tutti insieme una favola dentro ogni cosa.

 

Al suo terzo anno di programmazione, “Open Air” offrirà al pubblico, fino al 31 luglio, negli spazi attrezzati del parco di pini marittimi attiguo al teatro, ancora tante giornate di spettacolo con titoli scelti tra le produzioni di maggior successo di compagnie ospiti provenienti da tutta Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA