Città della Scienza, due giornate di formazione con gli istituti agrari della Campania

Città della Scienza, due giornate di formazione con gli istituti agrari della Campania
Sabato 15 Ottobre 2022, 16:32
3 Minuti di Lettura

Sessioni, incontri, confronti, racconti, presente e futuro degli Istituti Agrari della Campania in una due giorni in calendario martedì 18 e mercoledì 19 ottobre a Napoli a Città della Scienza. Programma della prima giornata sarà «Per un allargamento dei campi di didattica e formazione».

Cinque sessioni in parallelo per studenti e docenti degli Istituti Agrari della Campania. Dalle ore 9 alle ore 12 in Sala Newton in evidenza la realtà globale della produzione di cibo con la sessione dedicata al «Il cibo è nel sistema globale di produzione. Focus sul grano». Inoltre riflettori puntati anche sul concetto di «giustizia distributiva del cibo». Sempre in Sala Newton l’incontro «Il cibo ha una storia. Il cibo è cultura». Spazio, inoltre alla «Dieta Mediterranea» alla sua storia ed al suo «primato». Stessa ora ma in Sala Archimede si ragionerà sulla realtà della lotta ai cambiamenti climatici ma anche di «produrre in sintonia con la natura». In Sala Averroè, invece, focus su «La produzione di cibo e la salute. Alimentazione e futuro».

Video

Medicina, farmacia, veterinaria, nutrizionismo, nutraceutica, chimica le parole chiave. Previsto anche un laboratorio di studio con i protagonisti. In Sala Saffo, infine, «Innovazione e il digitale per la sostenibilità e un mercato nuovo per lo sviluppo degli Steam». La prima giornata si concluderà con un confronto sul lavoro dei singoli gruppi degli assi tematici con l’intervento di Massimo Cavaliere, (direttore Generale Città della Scienza), Fabrizio Marzano, (presidente Confagricoltura Campania), Ettore Acerra, (direttore Generale Ufficio Scolastico Regionale per la Campania).

Il giorno dopo, invece, si aprirà con le «storie di esperienze e prodotti» degli istituti agrari con degustazione finale e gli interventi di sintesi conclusivi sulla tematica «Per un centro di competenza di orientamento e didattica per il potenziamento dell’offerta formativa degli Istituti Agrari e Alberghieri della Campania».

© RIPRODUZIONE RISERVATA