Napoli Città Libro: il calendario con gli incontri di giugno

Napoli Città Libro: il calendario con gli incontri di giugno
Mercoledì 1 Giugno 2022, 19:04
6 Minuti di Lettura

Il calendario di giugno di Napoli Città Libro Off, kermesse permanente, ideata e organizzata dall’associazione Liber@Arte, che punta i riflettori sul mondo dei libri e dell’editoria tutto l’anno e che gode del patrocinio della Camera di Commercio di Napoli, inizia martedì 7 giugno, alle 18:30 con l’evento “Libri sotto le stelle” al Bagno Elena, in via Posillipo 14. Una serata dedicata ai libri con quattro nuove pubblicazioni Rogiosi. Gennaro Marco Duello presenta “Un male purissimo”. Con l’autore interverranno il giornalista Francesco Raiola, caposervizio musica e spettacoli Fanpage.it e il cantautore Tommaso Primo, autore di “Favola nera” in uscita in versione vinile. Introduce Francesca Scognamiglio Petino. Prima della presentazione di “Un male purissimo”, sul palco ci saranno tre autori intervistati da Oreste Ciccariello: Michele Carbone con “Antiochia in bilico sugli inganni”, Ottavio Costa con “Il Sì della Notte” e Gianpasquale Greco con “Diamante De Palma, la strega cieca della Pignasecca”. La presentazione avrà una colonna sonora curata da Alessia Ciccone al sax. 

Il calendario di Giugno

L'8 giugno alle 18 presso il Gran Caffé Gambrinus, Manila Nazzaro presenta “Cintura rosa di sopravvivenza”  con Gennaro Marco Duello e Francesca Scognamiglio Petino. Un’autobiografia, consegnata alla casa editrice prima di entrare nella casa del Gf vip, che nasce dall’esigenza di dare forza e coraggio a tutte le donne che, all’improvviso, si sono ritrovate catapultate in una vita piena di ombre e solitudine, spezzate da un dolore lancinante che torna nei loro incubi più bui. “Cintura rosa di sopravvivenza” offre al lettore un racconto della vita di Manila, in cui non si risparmia e da cui viene fuori un affresco fatto di grandi gioie e grandi dolori, di successi e sconfitte, di valori e amore. Con l’acquisto del libro si sostiene la fondazione Umberto Veronesi per il progresso delle scienze

Il 9 giugno alle 17:30 a Villa Fernandes, nell’ambito della rassegna Lib(e)ri al parco Donato Zoppo presenta “Un nastro rosa a Abbey Road”. Con l’autore dialoga Ileana Bonadies. Contrappunti musicali di Andrea Parente. Inghilterra, estate 1969. Italia, inverno 1979. Due geografie, due mondi, due epoche. Questo libro racconta due celebri brani nati al termine di due decenni centrali nella storia del Novecento: George Harrison e i Beatles chiudono gli anni ’60 con “Something”, Lucio Battisti e Mogol si salutano e inaugurano gli anni ’80 con “Con il nastro rosa”. Due canzoni-simbolo di giganti della popular culture britannica e italiana, alla fine di due decenni che hanno dominato con la loro forza artistica.

Il 16 giugno alle 17:30 presso Villa Fernandes Lorenzo Marone presenta “Le madri non dormono mai”. Con l’autore dialogano Ileana Bonadies e Paquito Catanzaro. Un bambino, sua madre. Due vite fragili tra altre vite fragili: donne e uomini che passano sulla terra troppo leggeri per lasciare traccia. Intorno, a contenerle, un luogo che non dovrebbe esistere, eppure per qualcuno è perfino meglio di casa. Lorenzo Marone scrive uno struggente romanzo corale, un cantico degli ultimi che si interroga, e ci interroga, su cosa significhi davvero essere liberi o prigionieri.

Il 18 giugno alle 12 in Piazzetta Aldo Masullo, Pierdante Piccioni presenta con Vincenza Alfano “Doc, nelle tue mani” il romanzo ufficiale della seconda stagione di Doc, una delle serie più amate di Rai 1, record di ascolti con quasi 9 milioni di spettatori. La fiction è ispirata alla storia vera dell’autore, medico dell’Ospedale di Lodi che dopo un incidente perde la memoria, dimenticando gli ultimi dodici anni della sua vita. Introduce Alessandro Polidoro. L’evento è organizzato da Libreria IoCiSto.

Il 20 giugno alle 19  al Lapis Museum, museo dell'acqua e Napoli Sotterranea. L’archeologo e scrittore Cătălin Pavel presenta, “L'archeologia dell'amore” bestseller in Romania e pubblicato anche in Francia. In quest’opera l’autore decifra codici genetici, iscrizioni, mitologie, testi, minuscoli resti e grandi monumenti, per raccontare, poeticamente e scientificamente, come l’essere umano ha amato nel tempo e nello spazio. Come le donne e gli uomini hanno amato amare, concretamente. “Dalle tombe di Adamo ed Eva a quelle dei soldati della Prima guerra mondiale, dal papiro orfico di Mangalia alle iscrizioni in un lupanare pompeiano, il lettore è invitato a partecipare a un insolito esperimento nelle dinamiche storiografiche dell'amore”. Con l’autore dialogano Vincenza Alfano, Raffaele Iovine, Alessandro Polidoro, Bruno Mazzoni. L’evento multidisciplinare prevedere la visita agli scavi archeologici della Pietrasanta.

Video

Il 23 giugno alle 17:30 a Villa Fernandes Valeria Parrella presenta “La fortuna”. Con l’autrice dialogano Ileana Bonadies e Alessandro Polidoro. Lucio ha solo diciassette anni e ha seguito l'ammiraglia di Plinio il Vecchio nel giorno dell'eruzione del Vesuvio, ma non può sospettare che il monte che conosce da sempre sia un vulcano. Per quel prodigio mancano le parole, non esiste memoria né storia a rassicurare. Nascosta dalla coltre rovente c'è Pompei, la città che ha visto nascere Lucio e i suoi sogni, dove ancora vivono sua madre, la balia, gli amici d'infanzia, dove ha imparato tutto ciò che gli serve, adesso, per far parte della flotta imperiale a dispetto del suo occhio cieco, anzi, proprio grazie a quello, che gli permette di vedere più degli altri, perché "un limite è un limite solo se uno lo sente come un limite, sennò non è niente".

Infine il 24 giugno alle 18 presso Bond Bar, Hotel Parker’s, Michelangelo Iossa presenta “007 Operazione suono”. L’autore sarà intervistato da Francesca Scognamiglio Petino. Il libro che racconta il mito-Bond in un viaggio nella storia delle colonne sonore e delle canzoni originali tratte dai film dedicati alla spia britannica nata dalla penna di Ian Fleming. Da Shirley Bassey a Billie Eilish, da Adele a Sir Paul McCartney, passando per Tina Turner, Sam Smith, i Duran Duran, Louis Armstrong o Tom Jones; 007 Operazione Suono racconta le canzoni memorabili che hanno accompagnato le imprese cinematografiche di Bond, ma anche i temi orchestrali della saga, dallo strumentale James Bond Theme di Monty Norman alla colonna sonora di No Time To Die del premio Oscar Hans Zimmer, passando per le leggendarie soundtrack di George Martin, David Arnold, Eric Serra, Michael Kamen, Michel Legrand, Jerry Goldsmith, Thomas Newman, Burt Bacharach e, naturalmente, John Barry. Il libro è impreziosito dalla prefazione del leggendario Monty Norman, pluripremiato compositore britannico e creatore del James Bond Theme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA