Napoli, in tour nella natura dimenticata di via del Serbatoio

Giovedì 6 Maggio 2021
Napoli, in tour nella natura dimenticata di via del Serbatoio

Un viaggio nel cuore della città alla ricerca di strade sconosciute. E' quel che intraprende Carlo Leggieri con la sua associazione Celanapoli in via del Serbatoio, uno splendore naturalistico dimenticato nel ventre del Rione Sanità.

La visita sarà possibile domenica 9 maggio alle 10 con partenda dal piazzale antistante stazione metro Colli Aminei. La partecipazione è gratuita. Info e prenotazioni al 347 559 72 31.

Nel cuore della città, tra l'ospedale Cardarelli e piazza Fontanelle, corre via del Serbatoio (da non confondere con salita Scudillo). Antica via di deflusso delle acque meteoriche, divenuta "camminamento verticale" offre alla vista scorci di struggente bellezza, potenti richiami ai disegni di Piranesi.


Intagliata nel tufo dagli scalpelli dei cavamonte, rapida via di accesso alla Sanità, presenta pareti levigate color oro.

Superato l'ingresso della stazione di sollevamento ABC disegnata da Nicola Pagliara, la via lambisce la tangenziale giungendo al vallone Fontanelle punteggiato da antichi casali e sorvolato da rapaci.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA