Per la festa della donna una Spa come nell'antica Roma agli Scavi di Ercolano

Terme sezione femminile
di Francesca Mari

ERCOLANO. Una spa d’eccezione per la Festa della Donna: percorso sensoriale femminile nella sezione femminile delle Terme Centrali degli Scavi di Ercolano. «SpaErco» è l’evento organizzato dal Parco Archeologico di Ercolano per le donne nel giorno della loro festa.

Giovedì 8 marzo, infatti, accoglie le donne offrendo l’ingresso gratuito e proponendo a tutti i visitatori una visita multisensoriale nella sezione femminile delle Terme Centrali, un percorso emozionale che, partendo dalla prima stanza riscaldata adibita a spogliatoio, conduce ai due ambienti in cui le antiche Ercolanesi si dedicavano alla cura del proprio corpo e alla rigenerazione dello spirito: il tepidarium e il calidarium.

L’immersione sensoriale nel mondo femminile antico avverrà attraverso l’esplorazione degli spazi, allestiti allo scopo di evocare, attraverso oggetti e sollecitazioni sensoriali, emozioni, aneddoti e pensieri.
«Abbiamo voluto suggerire ai visitatori l'atmosfera che respirava una donna di Herculaneum quando si recava alle terme – dichiara il Direttore Francesco Sirano - curando la propria igiene personale e vivendo esperienze non lontane da quelle che le donne moderne ritrovano nelle attuali Spa, ecco perché SpaErco».

I visitatori saranno completamente avvolti dall’ambientazione delle antiche terme: attraverso la luce soffusa scopriranno riproduzioni degli oggetti utilizzati nelle terme, respireranno profumi di essenze naturali, apprezzeranno in una nuova prospettiva l’architettura e le decorazioni, liberando la fantasia saranno invitati ad immergersi completamente negli stessi antichi incontri inaspettati, conversazioni, scambi di segreti di bellezza, secondo un concetto di benessere in cui passato e presente trovano un punto di incontro.
Martedì 6 Marzo 2018, 15:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP