Sant'Agnello, presentato il volume «Storia della città di Sorrento e della sua splendida penisola dalla preistoria all’Unità d’Italia»

Libri
SANT'AGNELLO - Presentato all'hotel Cocumella il libro scritto da Franco Gargiulo, «Storia della città di Sorrento e della sua splendida penisola dalla preistoria all’Unità d’Italia», per i tipi di Carello Editore. Alla manifestazione, sono intervenuti, con l'autore, il sindaco di Sant'Agnello, Piergio Sagristani e l'arcivescovo di Sorrento-Castellammare, Francesco Alfano. Relatrice la filologa Giovanna Gargiulo. Come è stato sottolineato, nel corso della presentazione, si tratta di un libro importante perché l’autore è riuscito a raccogliere e a pubblicare le testimonianze più significative della storia locale con una sintesi preziosa. Ha ricordato la storia della penisola sorrentina dai tempi più remoti fino al 1861, l’anno in cui il 17 marzo fu proclamata a Torino lo stato italiano con il nome di Regno d’Italia. Un punto di riferfimento per chiunque voglia conoscere o approfondire la storia della nostra terra, il libro di Franco Gargiulo, costituirà un punto di riferimento dal quale attingere tante notizie. Il libro di Franco Gargiulo offre la possibilità di interessarsi a tutta la storia locale con una miniera di notizie e di riferimenti, a tutta la storia locale che, peraltro, l’autore ha inserito nel più vasto panorama della storia delle prime popolazioni della penisola italiana, dai tempi più antichi all’influenza del mondo greco antico e della dominazione romana fino all’Unità d’Italia nel 1861.
Per Franco Gargiulo, scrivere è sempre stato un fatto importante nella sua vita sin da quando, alla fine degli anni Settanta del secolo scorso, conseguì il diploma di Capitano di lungo corso presso il glorioso Istituto Nautico Nino Bixio di Piano di Sorrento, un diploma a cui diede seguito anche con una breve esperienza di navigazione su navi petroliere, prima di intraprendere la sua carriera nel Comando di polizia municipale di Sant’Agnello fino all’attuale ruolo di maresciallo capo. In tutti i momenti della sua vita, senza mai trascurare gli impegni del lavoro e della famiglia, ha saputo trovare il tempo necessario per assecondare con la pubblicazione di tanti libri dedicati alla sua grande passione: la storia locale e la narrativa in genere.
 
Domenica 14 Luglio 2019, 14:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP