«Sogni e loro simboli», a Napoli la mostra dell'artista crimeana Julia Panchenko

Lunedì 6 Dicembre 2021
Julia Panchenko

Si terrà a Napoli, dall'11 al 16 dicembre, la personale pittorica di Julia Panchenko. L'appuntamento è alla A' Mbasciata Gallery, in via Benedetto Croce 19. L'inaugurazione della mostra si terrà alle 17 di sabato 11 dicembre con un vernissage in compagnia dell'artista. L'evento, con ingresso libero, è stato curato da Ferdinando Sorrentino con intervento critico di Alfio Borghese.

Julia è nata in Crimea nel 1988, pur avendo intrapreso gli studi di psicologia è attratta dall'arte sin da bambina. «Faccio arte perché è la lingua più bella per parlare alle persone ed è il modo più semplice per essere ascoltati: voglio supportare le persone in questo mondo veloce e caotico», racconta. Infatti, la mostra «Sogni e loro simboli» è un viaggio tra cubismo e dadaismo ed entra nel vissuto onirico di ognuno di noi, offrendo ispirazione e un contributo alla ricerca di sogni, passioni, desideri. Recentemente, l'artista ha partecipato nel 2020 al «Risveglio dell'Arte», a Palma Campania

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche