Sorrento, Titti Marrone presenta al Chiostro di San Francesco il libro «La donna capovolta»

Libri 📚
di Antonino Siniscalchi

SORRENTO - Domani sera, alle ore 19, al chiostro di San Francesco di Sorrento, Titti Marrone presenterà il suo romanzo dal titolo «La donna capovolta», edito da Iacobelli Editore. L'incontro, organizzato con il patrocinio del Comune di Sorrento, sarà moderato dalla giornalista e scrittrice Giuliana Gargiulo.

Le pagine del volume raccontano la storia di Eleonora, una filosofa che insegna studi di genere, frequenta amici intellettuali e progressisti, ha un marito narciso e una figlia all'estero. Tutto bene? No, non proprio, perché - complice l'età che avanza - Eleonora si trova in preda a una sorta di spaesamento interiore. Forse perché ha un'anziana madre demente da accudire. Alina è una efficientissima badante moldava ingaggiata per alleviare Eleonora dalle incombenze di cura della madre. Il confronto tra le due donne è come una deflagrazione: si specchiano l'una nell'altra e si detestano per questo. Pensano di essere diversissime e invece sono legate da una reciproca dipendenza che non riescono a tollerare. Entrambe si trovano d'un tratto, a essere tradite, deluse dove meno se l'aspettavano. 

E nel romanzo di Titti Marrone ciascuna racconta la sua esistenza direttamente, per la sua parte, in brevi, spietati e a volte ironici lampi di coscienza contrapposti: un susseguirsi di personaggi e d'involontaria feroce comicità sulla vecchiaia, la malattia, i piccoli trucchi per fuggire dalle responsabilità.
Venerdì 16 Agosto 2019, 08:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP