Spettacoli, seminari e concerti per il progetto «Vedi Napoli Sacra e Misteriosa e poi torni»

Spettacoli, seminari e concerti per il progetto «Vedi Napoli Sacra e Misteriosa e poi torni»
Giovedì 3 Novembre 2022, 17:12 - Ultimo agg. 21:19
3 Minuti di Lettura

L’anteprima «Napoli velata» di Marino Niola nella Sala degli Specchi di Palazzo Serra di Cassano, ha aperto il programma del progetto «Vedi Napoli Sacra e Misteriosa e poi torni», sostenuto e promosso dall’Assessorato al Turismo e alle Attività Produttive del Comune di Napoli. Il calendario di concerti nei palazzi antichi e nelle chiese, seminari e reading, spettacoli nei chiostri, visite guidate e tour nei laboratori artigianali, che dall’8 novembre al 23 dicembre animerà la città, è curato da Live Music Associazione di Promozione Sociale che porta cittadini e turisti alla scoperta della Napoli Misteriosa e Gabbianella Club Events che, invece, propone la Napoli Sacra.

A presentare l’ampio progetto, insieme al Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi e all’assessore comunale al Turismo e alle Attività produttive Teresa Armato, il professore Marino Niola, l’ideatore e direttore artistico di «Questi Fantasmi?» Francesco Sigillo e il coordinatore artistico di Gabbianella Club Events, Giovanni Oliva. Dopo l’anteprima di Marino Niola e della sua «Napoli velata», «Vedi Napoli Misteriosa e poi torni» propone a Palazzo Serra di Cassano i concerti di Mario Maglione; Nello Daniele; e Giovanni Mauriello, storico fondatore della Nuova Compagnia di Canto Popolare, in scena con un’orchestra composta da otto elementi, anticipato dal seminario «Il segno e il suono: La gatta Cenerentola di Roberto de Simone» a cura della professoressa Annamaria Sapienza. Completano il calendario a Palazzo Serra di Cassano i seminari «Nel segno della sirena» di Elisabetta Moro e «Napoli Magica» di Vittorio Del Tufo.

Video

A Palazzo Cellamare, in programma venerdì 18 novembre, alle 20.30, lo spettacolo di Pulcinella, interpretato da Carmine Coppola, con accompagnamento musicale a cura di Lucio Sigillo (chitarra e voce) e Angelo Vacca (mandolino). Lo spettacolo sarà anticipato da un seminario sulla maschera di Pulcinella a cura di Carmine Coppola (ore 19.30). Sabato 19 novembre, alle 20.30, Solis String Quartet in concerto. Sabato 26 novembre, il Teatro dei Burattini sarà a disposizione dei bambini tutto il giorno, con diversi turni di spettacolo per dare la possibilità a quanti più bambini possibile di vederlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA