“Storia Pettegola di Napoli”, il nuovo libro di Chiara Tortorelli da Iocisto

Mercoledì 1 Dicembre 2021
La scrittrice Chiara Tortorelli

La libreria IoCiSto ospiterà, lunedì 6 dicembre 2021 alle 19, la prima presentazione di “Storia Pettegola di Napoli”, il nuovo libro di Chiara Tortorelli (Newton Compton Editori). Insieme all’autrice saranno presenti anche lo scrittore Maurizio Ponticello,  il docente universitario Matteo Palumbo e il vice caporedattore centrale vicario del Corriere del Mezzogiorno, Vincenzo Esposito.

Dal triangolo amoroso che vide protagonisti Eduardo Scarfoglio, Matilde Serao e Gabrielle Bessard agli amori di Eduardo De Filippo sino alla seduzione di Sofia Loren contesa tra Ponti e Cary Grant. Conoscere, sapere, in una parola “intrigarsi” degli affari altrui, è uno “sport” praticato un po' da tutti, alla cui base c’è la curiosità.

Spiega Chiara Tortorelli: «Un bel giorno ho pensato che dopo aver pubblicato romanzi, racconti e libri di poesia, era il caso di cambiare genere e di provare qualcosa di nuovo. Mi chiamano dalla Newton Compton e mi propongono di presentare un progetto: un libro su Napoli, un misto di saggistica e narrativa e a me viene in mente di presentare la Napoli del Novecento, i suoi personaggi variegati. Soprattutto volevo fare un libro d'amore, un libro che raccontasse cos'è per Napoli l'amore, attraverso personaggi fuori dal comune. Così è nata Storia Pettegola di Napoli, ho inframmezzato le storie realmente accadute alle emozioni, le emozioni della gente, quelle cose insomma che fanno di Napoli, Napoli, una carrellata di umanità, colore e saggezza, un carpe Diem sinfonico a più voci, che raccontasse la vita afferrata nei vicoli, nelle parole raccolte e sussurrate. Ho cercato di incarnare il meglio del cosiddetto pettegolezzo, inteso non come malelingue o malignità ma come affresco della voce orale, quella del popolo, quella che non rientra nei libri di storia ma che fa la storia umana, che intesse le ragioni del cuore e che sull'uscio, tra i balconi, davanti al mare non smette di narrare».

Attraverso un’attenta ricerca, effettuata consultando quotidiani e riviste d’epoca presso l’Emeroteca Tucci di Napoli, Chiara Tortorelli ha ricostruito storie sopite dalla polvere del tempo ma molto chiacchierate e discusse nella società partenopea di allora, tanto da finire sui giornali. È il vecchio pettegolezzo, oggi noto come gossip, sempre attuale e di gran moda o forse anche un modo per andare a fondo e conoscere la storia e i suoi personaggi anche attraverso particolari della vita privata e personale?

L’incontro sarà trasmesso anche in diretta sulla pagina FB della libreria IoCiSto.

Ultimo aggiornamento: 14:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA