Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Veralab, riparte il gran tour della cultura: prima tappa al Museo Madre di Napoli

Mercoledì 18 Maggio 2022
Veralab, riparte il gran tour della cultura: prima tappa al Museo Madre di Napoli

VeraLab, il brand di cosmetica ideato da Cristina Fogazzi, conosciuta nel web anche come Estetista Cinica, torna con il suo tour fra le località d’arte e i luoghi più caratteristici della penisola. Con un eco-truck total pink l’imprenditrice promuove nuovamente la cultura, avvicinandola sempre di più alle donne appassionate del brand e sostenendo le istituzioni museali che rendono unico il patrimonio italiano. L’iniziativa Bellezze al museo è un viaggio che attraversa l’Italia e raggiunge cinque realtà d’eccellenza.

Partito da Mantova il 14 e 15 maggio, il truck si fermerà dal pomeriggio di venerdì 20 maggio a domenica 22 maggio in Piazza Trento e Trieste – angolo Piazza del Plebiscito - a Napoli, per una tre giorni dedicata alla cultura e alla prevenzione, grazie alla partnership con l’associazione no profit Komen Italia. La tappa permetterà di esplorare il palazzo ottocentesco che incontra le opere contemporanee esposte nel museo Madre. Situato nel centro storico della metropoli, a pochi passi da altri luoghi della cultura come il Duomo, il Museo Archeologico Nazionale e l’Accademia di Belle Arti, l’istituzione deve il suo nome proprio all’edificio che lo ospita. Restaurato e adibito a spazio museale nel 2005, con il progetto dell’architetto portoghese Álvaro Siza Vieira, attualmente accoglie tre mostre, tra cui la prima retrospettiva organizzata dopo la scomparsa dell’artista Lawrence Carroll. In quasi vent’anni il Madre è stato testimone essenziale di una storia di audace rilettura del passato e di indagine sui nuovi linguaggi contemporanei.

Video

È dunque da qui che Cristina Fogazzi, appassionata d’arte, è voluta ripartire per veicolare un messaggio attuale di inclusività e body-positivity attraverso le opere e, al contempo, supportare i musei e le loro collezioni, installazioni e progetti espositivi. Anche quest’anno il tour permetterà alle appassionate del brand di vivere un’esperienza unica, di scoperta, e di beneficiare di gadget e promozioni sui prodotti. Tra le collaborazioni illustri che animano questo progetto condiviso c’è quella con Komen Italia, associazione no profit che arriva in Piazza del Plebiscito per il tradizionale appuntamento con la Race for the Cure, la più grande manifestazione al mondo per la lotta ai tumori del seno e che successivamente attraverserà altre quattro mete italiane: Bologna (16-18 settembre), Brescia (23-25 settembre), Matera (30 settembre-2 ottobre) e Abruzzo (7-9 ottobre).

VeraLab è social media partner dell’evento e con questo sodalizio Cristina Fogazzi rinnova anche il suo impegno nella difesa della salute con il suo ruolo di Ambasciatrice della prevenzione. Per Komen Italia, l’Estetista Cinica farà anche parte dei Capitani Famosi, personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo e dello sport che attraverso il loro seguito mediatico e di pubblico contribuiscono a diffondere l’importanza di una continua vigilanza sulla salute. Le iniziative di sensibilizzazione e raccolta fondi hanno permesso all’associazione di investire, dal 2000 a oggi, 21 milioni di euro in oltre mille progetti di attività per il contrasto al tumore. Dopo il successo della scorsa edizione torna anche il concept del truck come hub artistico, in cui ogni donna può prendere parte alla creazione di un’opera d’arte. In ogni appuntamento, le visitatrici sono invitate a scrivere la loro idea di bellezza su un quadro che, a fine tour, diventerà una straordinaria opera corale. Inoltre, non mancherà l’allestimento di un backdrop a tema artistico con cui interagire, divertirsi e farsi fotografare.

Debutta invece quest’anno il concorso a premi Scrubba&Vinci, grazie al quale vengono messe in palio numerose sorprese firmate VeraLab e Dodo, altro importante partner di questa edizione di “Bellezze al museo”. Tra i regali che si possono vincere tramite questa iniziativa, ci sono i prodotti iconici VeraLab e il bracciale che Dodo ha realizzato per la community delle “Fagiane”, una speciale edizione del modello Rondelle. La prossima tappa del viaggio è al Museo regionale Agostino Pepoli di Trapani, il 28 e 29 maggio. Situato all’interno dell’ex convento dei padri carmelitani, ospita una ricca collezione di arti decorative e sculture tra cui opere in corallo, argento e una galleria d’arte che comprende, tra gli altri, dipinti di Tiziano Vecellio e Giacomo Balla. Cristina Fogazzi consolida così il proprio impegno di promotrice della bellezza attraverso l’arte. Una missione che quest’anno ha portato avanti anche come social media partner della mostra Tiziano e l’immagine della donna nel Cinquecento Veneziano, in scena al Palazzo Reale di Milano fino al 5 giugno.

Questa iniziativa si è aggiunta alla visita notturna promozionale delle Stanze di Raffaello e della Cappella Sistina di Michelangelo nei Musei Vaticani, fatta nel 2020. Fogazzi aveva motivato la sua scelta con un forte statement: «Non sono una critica d’arte, ma so di avere un impatto sulla mia community. Credo che chiunque abbia una forte popolarità in rete debba metterla al servizio dell’Italia». Con il proprio marchio, che vanta su Instagram un seguito di oltre 940 mila follower, l’imprenditrice ha anche avviato un piano di sostenibilità aziendale con l’obiettivo di mettere a disposizione del Paese la sua popolarità e quella del suo brand.

© RIPRODUZIONE RISERVATA