All'ancora ai Faraglioni lo yatch
del patron dello Spezia Calcio

Sabato 8 Agosto 2020 di Anna Maria Boniello
Capri. Tra i tanti yatch “sorvegliati” dai Faraglioni in questo weekend di agosto, spicca il “Boadicea”, la lussuosa imbarcazione che fu dell’imprenditore, politico e attore francese Bernard Tapie, ex patron dell’Olympique Marsiglia, e che oggi è di proprietà di Gabriele Volpi, famoso imprenditore e dirigente sportivo, proprietario dello Spezia Calcio, dell’Arzachena, della Pro Recco Pallanuoto e addirittura di una Onlus in Nigeria, dove Volpio opera nel campo della logistica per le compagnie petrolifere nei porti più importanti della nazione africana, della quale ha la cittadinanza. Volpi, innamorato delle bellezze del Golfo, dalla costiera amalfitana a Capri, prima di raggiungere la Sardegna, ha fatto tappa a Napoli, dove ha ospitato alcuni amici, tra cui un altro importante sportivo napoletano, Pino Porzio, plurimedagliato e plurivincente allenatore di pallanuoto, per ben sei stagioni in forza al Recco e oggi alla guida della Nazionale canadese di pallanuoto.
 
 

Dopo aver ammirato le bellezze naturali dell’isola azzurra, Volpi e il suo gruppetto di amici sono andati alla scoperta delle sue delizie gastronomiche facendo tappa al “Al Caprì”, dove Volpi è stato riconosciuto dai proprietari, Enzo Iuele e Massimo Verde, che hanno allestito per lui e i suoi amici un tavolo nella sala blu, dalla quale si scorge tutta la Baia di Napoli, proprio come dal ponte di una nave. Volpi ha quindi chiesto di far trasferire a bordo del “Boadicea” una parte dello staff di cucina, capitanato dall’executive chef Antonio Andreozzi e dal suo secondo, Massimiliano Cestrone. Ovviamente, la cena a bordo della straordinaria imbarcazione è stata tutta a base di pesce, tra cui trionfavano la regina del golfo, la spigola, e quella del mare caprese, la pezzogna, oltre ad altre gustosissime specialità del golfo, come aragoste e gamberi.

E dopo aver seguito, ieri sera, la sfida tra Juventus e Lione a bordo del suo mega yatch, Volpi assisterà, questa sera, ad altre due sfide calcistiche a lui particolarmente care: la prima sarà Spezia-Chievo Verona, primo passaggio verso l’avvincente finale della formula playoff per la promozione dalla Serie B alla Serie A, mentre la seconda sarà Barcellona-Napoli, che lo vedrà tifare per gli azzurri nonostante l’amicizia con Messi, che nel 2014 fu suo ospite a bordo del suo primo yatch, il “GB1”, che si fermò anche  a largo di Capri con un breve blitz a terra che fece scattare la febbre del calcio ai tifosi. © RIPRODUZIONE RISERVATA