#ARTerie: dal 23 luglio al 13 settembre oltre 100 eventi dal centro alla periferia di Napoli

Mercoledì 22 Luglio 2020

Oltre 100 eventi di musica, teatro, cinema e danza in tanti luoghi della città dal centro alle periferie per accompagnare l'estate dei napoletani. È #ARTerie, progetto finanziato con fondi Poc 2014-2020, che, nell'ambito del vasto programma «Estate a Napoli», accompagnerà le notti estive da domani e fino al 13 settembre. «ARTerie è uno dei progetti a cui teniamo di più di quest'estate a Napoli 2020 - spiega l'assessore alla Cultura del Comune di Napoli, Eleonora De Majo - che parte dall'idea di riportare la cultura in tutte le sue accezioni nei quartieri della città, le arterie sono la diramazione della città nei suoi tanti contesti urbani sia centrali che periferici. È un progetto molto complesso - aggiunge - che attraverserà tutta Napoli anche con l'obiettivo di decongestionare il centro storico e di riportare rassegne nelle periferie».

Tantissimi i luoghi che accoglieranno le performance: Maschio Angioino, la Villa comunale, il Parco del Poggio, il parco Attianense a Pianura, il Cortile del Nest, il Parco Troisi, il Cortile Macadam e l'Arena Pietrarsa a San Giovanni a Teduccio, il Cortile dell'Annunziata e la Villa comunale di Scampia. Il cartellone è frutto della collaborazione tra l'assessorato alla Cultura, la Regione Campania e il servizio turismo.
 


Tra gli appuntamenti, al Maschio Angioino, con la direzione artistica di Rosaria De Cicco, spazio a una lunga rassegna di teatro con la comicità di «Ridere 2020» che vedrà sul palco Peppe Iodice, Lino D'Angiò, Rosalia Porcaro, Gino Rivieccio a «Settembre al Castello» a cura de il Pozzo e il Pendolo. A Napoli est, con la direzione artistica di Ciccio Merolla, si esibiranno, tra gli altri, Tony Tammaro, Livio Cori e Ralph P. mentre la sezione cinema è affidata ad Arci Movie che proporrà una rassegna cinematografica che vede protagonista il nuovo cinema partenopeo mentre la sezione teatro sarà a cura dell'associazione Nest che propone «Quotidiane ispirazioni» e «Quattro di Dieci» con Francesco di Leva e Adriano Pantaleo ma anche Massimiliano Gallo in «Resilienza 2.0» e Giovanni Esposito in «EXIT». A San Giovanni ci sarà anche il BusTheatre, bus itinerante con attori, saltimbanchi e circensi. Musica e cabaret anche a Pianura con Carlo Faiello in «Argiento Vivo», così come in Villa comunale con il Summer Live Tones 2020 e con Parthenoplay. Tutti gli spettacoli sono gratuiti ma in virtù delle norme contro la diffusione del Covid è obbligatoria la prenotazione online.

Ultimo aggiornamento: 21:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA