Attesa per il Napoli Bike Festival: tra le novità la tappa al Bosco di Capodimonte

Napoli bike festival
di Antonella Ambrosio

La vera rivoluzione di una mobilità urbana sostenibile. Bicicletta che passione e grazie ad associazioni e manifestazioni di genere l’uso quotidiano della bici diventa sempre più frequente e coinvolgendo anche i più restii. Nel capoluogo campano cresce l’attesa per il Napoli Bike Festival, in programma dal 4 al 6 maggio. Tante novità, in primis, l’abbandono dopo anni del polo fieristico della Mostra d’Oltremare e spostamento in città con tappa conclusiva nel Real Bosco di Capodimonte. 

Intanto in questi giorni Napoli è stata letteralmente invasa da bici molto particolari e dal design unico, realizzate da Carmine Spiniello, produttore e collezionista di bici custom. Sono state protagoniste, insieme ad una comitiva di simpatici hippy, dello spot realizzato per presentare la settima edizione, con la regia di Stefano Russo e la partecipazione della speaker radiofonica Mariasilvia Malvone. 

Diverse le location coinvolte: dall’Aeroporto Internazionale di Napoli, al Centro Direzionale, Rione Luzzati, fino al Lungomare Caracciolo dove sarà svelata la Bicycle Revolution, tema della nuova edizione. 

L’anteprima dello spot è prevista per il 28 Marzo alle 19.00 in Bicycle House, Galleria Principe di Napoli.
 
Martedì 20 Marzo 2018, 14:50 - Ultimo aggiornamento: 20-03-2018 16:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP