Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Harry Potter arriva al museo di Pietrarsa: ecco Binario Magico, l'evento del weekend

Martedì 8 Febbraio 2022
museo pietrarsa

Maghi e streghette in azione tra pozioni magiche e manici di scopa, lungo i vagoni dei treni storici del museo di Pietrarsa per rievocare la magica atmosfera di Hogwarts e gli incantesimi stupefacenti del maghetto più famoso al mondo, Harry Potter. Sabato 12 e domenica 13 febbraio al museo nazionale ferroviario di Pietrarsa, alla guida del direttore Oreste Orvitti, è di scena il Binario Magico, il nuovo travolgente evento firmato “Ma dove vivono i Cartoni?”, una produzione di Animazione in corso srl. Un evento pensato e studiato per le famiglie, come nello stile degli organizzatori, che troverà d’accordo grandi e piccini. Non bisognerà andare fino in Inghilterra al confine con la Scozia, dove si erge il castello di Hogwarts, per vivere l’atmosfera magica della saga di Rowling e del suo simpatico maghetto.

Il complesso museale, infatti, rievocherà quelle atmosfere incantate ricordando proprio le famose casate di Hogwarts che formano la scuola di magia più amata al mondo. Tra maghi e streghe, babbani e impostori con sfide a colpi di Quidditch - il noto sport harripottiano che si gioca a bordo di manici di scopa - e pozioni magiche, i partecipanti vivranno un vero tour nell’universo della magia fino a diventare piccoli maghetti e sentirsi per un giorno come Harry Potter. Si partirà dal binario 9 e 3/4 per compiere un percorso interattivo in cui sulla propria strada si incontreranno i maestri di magia pronti a consegnare il diploma di mago o strega a chi riuscirà a superare le prove. Tra queste strabilianti partite di Quidditch, incontri magici e tante sorprese.

Video

Saranno gli insegnanti di magia e i maghetti più attenti ad accorgersi dei babbani e dei ciarlatani che fingono di avere poteri magici. Un evento letteralmente fantastico che coinvolgerà intere famiglie, unite per vivere un’avventura unica e irripetibile in un luogo di grande pregio storico e culturale. «Continua la particolare attenzione del Museo per il mondo dei bambini e delle famiglie - commenta il direttore di Pietrarsa, Oreste Orvitti - per coniugare le esperienze di visita con la didattica culturale in materia ferroviaria. L’appuntamento animato con i percorsi in costume del celebre maghetto del binario 9 e 3/4 è un’ulteriore occasione per mostrare alle giovani generazioni la grande storia delle ferrovie dello Stato, esportata in tutto il mondo come base culturale delle innovative tecnologie del nostro treno ad alta velocità».

«Continuiamo a metterci in gioco - dicono gli organizzatori Aurora Manuele e Francesco Chiaiese - con nuove avventure in luoghi meravigliosi per realizzare il nostro obiettivo principale, quello di diventare un punto di riferimento per le famiglie campane. Cerchiamo di coniugare teatralità, cultura, didattica e scoperta delle meraviglie della nostra Regione per offrire a chi ci segue eventi completi ed entusiasmanti da ogni punto di vista».

© RIPRODUZIONE RISERVATA