Campania, Pepe in Granie Faraone Mennella vincono il Premio Giovani Imprese 2020 di Altagamma

Venerdì 13 Novembre 2020

Fondazione Altagamma, che riunisce le migliori aziende italiane d’eccellenza, annuncia i vincitori della sesta edizione del PREMIO GIOVANI IMPRESE - Believing in the Future finalizzato a valorizzare e sostenere le imprese emergenti dell’alto di gamma che operano nei settori rappresentati da Altagamma.

Vincitore Alimentare 2020: PEPE IN GRANI (Caiazzo, Caserta) 

Pepe in Grani si trova a Caiazzo, un borgo dell’alto casertano, all’interno di un palazzo del Settecento. Nasce nel 2012 dall’idea di una pizza “altra” di Franco Pepe, già Cavaliere del Lavoro e recentemente nominato Cavaliere al merito della Repubblica per essersi distinto durante l’emergenza Covid-19. La pizza di Franco Pepe è in grado di uscire dal folklore in cui da secoli è relegata, diventando contemporanea, e di entrare nel mondo dell’alta cucina, innovando la tradizione con l’interpretazione dell’artigiano della pizza, che utilizza prodotti locali di grande qualità e dai sapori autentici. Pepe in Grani valorizza il territorio scegliendo le sue eccellenze alimentari e collaborando con i suoi professionisti: agronomi, nutrizionisti, agricoltori.

Vincitore Gioielleria 2020: FARAONE MENNELLA (Torre del Greco, Napoli)

Faraone Mennella nasce dall’intuizione creativa dei suoi Fondatori Roberto Faraone Mennella e Amedeo Scognamiglio, designer e visionari del Made in Italy. Grazie all’incontro con Sarah Jessica Parker, le creazioni di Faraone Mennella fanno il loro debutto nella serie Sex&TheCity nel 2002. A Neiman Marcus, nello stesso anno, seguono Saks 5th Avenue, Bergdorf Goodman, Harrods, Lane Crawford, Harvey Nichol’s e tutte le più prestigiose boutique del mondo. Nel 2011 apre la prima boutique monomarca a Londra; segue Capri nel 2012 e NYC nel 2015. Dopo la prematura scomparsa di Roberto Faraone Mennella, Amedeo Scognamiglio resta il Creative Director e unico proprietario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA