Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Arriva al cinema “Come Prima” il nuovo film di Tommy Weber ambientato a Procida

Mercoledì 8 Giugno 2022
Arriva al cinema “Come Prima” il nuovo film di Tommy Weber ambientato a Procida

Nell'anno di Procida capitale della cultura arriva nelle sale italiane dal 16 giugno “Come Prima” di Tommy Weber distribuito da Luce Cinecittà. Si terrà a Napoli il 15 giugno, alle ore 21 al multicinema modernissimo, una speciale anteprima per il pubblico alla presenza dei due protagonisti e del regista.

Il film, presentato ad Alice nella città, è una produzione Mad Entertainment con Rai Cinema in coproduzione con Rosebud Entertainment Pictures e Alcatraz Films. Prodotto da Maria Carolina Terzi, Luciano e Carlo Stella e coprodotto da Angelo Laudisa, Laurence Clerc e Olivier Thery Lapiney.

Come prima racconta la storia di due fratelli procidani, separati dal tempo e dal loro carattere, e del loro viaggio di ritorno in Italia, verso casa, nell’estate del 1957. Fabio e Andrè, interpretati rispettivamente da due attori di talento come Francesco Di Leva e Antonio Folletto, non si vedono da 17 anni, da quando Fabio ha lasciato la casa della sua famiglia a Procida, per combattere al fianco delle camicie nere di Mussolini. Il padre è appena morto. E, da sua ultima volontà, André è andato in Francia a cercare il fratello affinché assista ai funerali. Inizia un lungo viaggio in macchina per raggiungere l’isola natale.

Video

Questo viaggio attraverso due paesi traumatizzati dalla guerra, e la stessa guerra che ha separato Fabio e André, offrirà ai due fratelli l’occasione di riavvicinarsi? André perdonerà suo fratello per averlo abbandonato? E Fabio, riuscirà ad accettare il suo passato? Chi è Maria, il cui nome sembra perseguitare i due fratelli?

Come prima è tratto dall’omonima graphic novel del fumettista francese Alfred e già vincitrice del prestigioso “Fauve d'or”​ al festival international de la Bande Dessinée d'Angoulême, uno degli appuntamenti per il fumetto più importanti al mondo. 

Ultimo aggiornamento: 14:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA