«The Artists», si apre al stagione culturale di Ritmarte Lab a Chiaia

Mercoledì 16 Settembre 2020 di Emanuela Sorrentino
L'arte per ricominciare a stare insieme, ma sempre in sicurezza. A Napoli, presso l’Associazione Culturale Ritmarte Lab, negli spazi Ritmarte Lab Gallery (piazzetta Ascensione 3, Chiaia), mercoledì 23 settembre alle ore 18.30 si inaugura l'esposizione d’arte a cura di Daniela Marra, Maurizio Saggiomo e Vasiliki Kolligri

Ritmarte Lab Gallery apre la stagione artistica 2020-2021 dal titolo “The Artists”, ospitando tre artisti napoletani dal respiro internazionale: l’eclettico Alfredo Troise, autore del dipinto scelto da Jean-Noel Schifano per Il Gallo di Renato Caccioppoli( Ed. Colonnese); il poeta della materia Domenico Sepe, scultore della “Fontana degli Innamorati” a Matera capitale della cultura 2020; il creatore di immagini Bruno Ciniglia, fotografo per la campagna Grimaldi Navigazione e SeraxBelgium. Assieme alle novità artistiche, Ritmarte Lab conferma il sodalizio artistico con il pittore dei sogni Paolo De Santi.

«The Artists si propone di ricostruire la storia dell’uomo dietro l’artista e attraverso i singoli percorsi creativi intende mettere in comunicazione le diverse arti, rintracciando le tracce velate dell’appartenenza napoletana, substrato di un’ispirazione straordinaria. Dall’armonia scoppiettante di Alfredo Troise al linguaggio classico e anticlassico di Domenico Sepe, dalla trasfigurazione del quotidiano di Bruno Ciniglia all’onirica pennellata di Paolo De Santi, si dipanerà un percorso artistico circolare alla greca, che partendo dalla materia e ritornando alla materia, abbraccerà figurazione, surrealismo, metafisica e minimalismo», spiegano i promotori. © RIPRODUZIONE RISERVATA