Natale a Napoli, è il weekend dei grandi eventi: apre Napoli Christmas Festival

Giovedì 30 Novembre 2017 di Irene Saggiomo
Cartellone eventi di Natale a Napoli
Ogni anno le organizzazioni per il divertimento natalizio in città si fanno sempre più interessanti. Ce ne sono per tutti i gusti, ne proponiamo alcune: a partire da questo sabato, fino al 7 gennaio, ogni giorno alla Mostra d’Oltremare Napoli Christmas Festival, in collaborazione con la New Edenlandia (che riaprirà i battenti nel 2018), si promettono giri gratis in giostra, parate, giardino incantato, luci d’artista, 40 chioschi di mercatini e tanto altro. «Non si tratterà solo del classico villaggio di Babbo Natale», affermano gli organizzatori, ma di un vero e proprio festival con tanto di carillon vivente: un pianoforte meccanico, con ruote e motore, suonato da un pianista settecentesco e con una danzatrice in tutù che ballerà sulle punte dei piedi (lo spettacolo del carillon è in programma per il 16, 17 e 30 dicembre). Al Christmas Festival si accederà dall’ingresso di viale Kennedy 54 e anche da via Terracina 197; dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 22, il fine settimana la chiusura si posticipa a mezzanotte. Dettagli su www.mostradoltremare.it.

Con le stesse date, all’Ippodromo di Agnano, Jostra – l’altro Natale a Napoli. Il nuovo evento della città che offre un ricco programma di eventi e un grande luna park con 40 giostre, adatte a grandi e bambini. Non mancherà il villaggio di Babbo Natale, completo di fabbrica ed elfi al lavoro; e ancora, aree tematiche dove si svolgeranno concerti, performance, musica, cori gospel, animazione e street food. Sul sito internet www.jostra.it si troveranno i dettagli e le date di tutti gli eventi, e compilando il modulo presente sulla pagina web dedicata, si potrà ottenere un biglietto omaggio per un bambino (fino ai 12 anni) accompagnato da un adulto pagante. Jostra sarà aperto tutti i week end a partire da questo sabato fino al 7 gennaio, dalle 11 di mattina fino a mezzanotte, le giornate infrasettimanali di apertura invece, seguiranno quasi sempre degli orari pomeridiani e serali, il tutto è dettagliatamente descritto sul sito internet. Presso Ippodromo di Agnano, via Raffaele Ruggiero 1.

Al Pareo Park di Licola è già in corso “Il Viaggio di Natale”, che con giostre, ruota panoramica, mercatini, vere nevicate e molto altro, sarà aperto fino al giorno di Santo Stefano. Questo villaggio natalizio accoglierà i suoi ospiti solo dal venerdì alla domenica, oltre che nei giorni festivi. Il Viaggio di Natale si trova al pareo Park, in via Vicinale Masseria Vecchia, 80014 a Licola. Info alla pagina www.pareopark.it.

Anche alla Marina di Varcaturo, presso il Lido Varca D’Oro, il “Santa Claus Village” è già cominciato, e durerà fino al 17 dicembre. L’evento è all’ottava edizione e il suo successo lo si deve anche agli scenari artici che ricreano il contesto del classico villaggio di Babbo Natale, quello delle favole, in cui un vero trenino condurrà gli avventori alla scoperta di tutte le aree tematiche. Non mancheranno anche i supereroi, i caricaturisti, mangiafuoco, giocolieri, trapezisti; i bambini si potranno anche scatenare con la baby dance natalizia, allenare nel campo di addestramento elfico e perfino cavalcare una renna meccanica. Il programma completo di tutti gli eventi si potrà consultare su www.santaclausvarcadoro.it , il villaggio si trova in via Orsa Maggiore a Varcaturo, e sarà aperto tutti i giorni fino al 17 dicembre dalle ore 10 alle 22.

Dal 7 al 10 dicembre, in piazza Dante, lo “Street Food Festival Napoli, Christmas Edition”, la fiera mangereccia delle specialità gastronomiche internazionali, rivisitate in veste natalizia. Informazioni e dettagli alla pagina facebook dell’evento.

Già cominciata da dieci giorni, e in programma fino al 6 gennaio, la fiera di Natale a San Gregorio Armeno, che quest’anno giunge alla 146esima edizione. Si tratta della più classica e caratteristica organizzazione natalizia di Napoli, quella il cui protagonista è il Presepe, artigianale, tradizionale o spiritoso che sia, ma che sempre rappresenta la Sacra Famiglia. La fiera si trova in giro per i Decumani, da piazza San Gaetano a via San Gregorio Armeno, ogni giorno dalle ore 9 alle 20; informazioni su www.corpodinapoli.it.

Ma a Natale non ci si dimentica dei meno fortunati, e allora spazio alla solidarietà con il “Giocattolo Sospeso”: un gesto di solidarietà promosso dal Comune di Napoli, che consiste nel lasciare una quota pagata nei negozi aderenti l’iniziativa, il donatore verrà trascritto in un apposito registro con data di acquisto e modello di giocattolo prescelto, la persona che ne avrà bisogno potrà ritirare il dono consegnando una copia del documento di identità. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di garantire a tutti i bambini il diritto al gioco. I negozi e le librerie che aderiranno all’iniziativa saranno a breve elencati sul sito del Comune di Napoli (http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/31665); in questi casi però, il modo migliore per diffondere la notizia, è il passaparola.

Ancora di solidarietà, questa volta in maniera indiretta, nello “Spazio Natale Emergency” a Napoli (in via Luca Giordano 184, normali orari di negozio del periodo natalizio), dove si potranno acquistare dei regali solidali per finanziare progetti umanitari. Fino al 24 dicembre si potrà scegliere di acquistare i doni tra le tante proposte artigianali prodotte nei paesi che Emergency cerca di sostenere, come tessuti pregiati, gioielli in argento, cosmetici naturali, vetri lavorati a mano in Afghanistan, pashmine dal Nepal, scialli del Kashmir, cesti del Sudan e tanto altro ancora. I fondi raccolti saranno destinati ai progetti di cure gratuite di Emergency dedicati alle vittime di guerra in Afghanistan e Iraq. Informazioni su www.eventi.emergency.it/natale2017.

Per finire, si conclude con la solidarietà natalizia destinata all’Ospedale Pediatrico Santobono. Presso il Teatro San Carlo, nel Salone degli Specchi, saranno in mostra circa cento alberelli natalizi, rivisitati ed originali, creati artigianalmente da noti artisti, tra cui stilisti e protagonisti del design e dello spettacolo. Il ricavato della vendita andrà alla Fondazione Santobono-Pausillipon Onlus, con la donazione sarà possibile finanziate il progetto “Un giardino Incantato per il Santobono”. La manifestazione sarà inaugurata martedì 5 dicembre con un evento di gala su invito, madrina della serata Tosca D’Aquino; dal 6 all’8 dicembre, dalle 10 alle 19.30, tutti potranno partecipare all’iniziativa. Teatro San Carlo, via San Carlo 98. Informazioni sulla pagina facebook dell’evento www.facebook.com/ilnataledei100alberidautoredisergiovalente .Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre, 07:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche