Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

«Oltre ogni confine», a Posillipo una serata completamente dedicata alle mamme ugandesi

Giovedì 23 Giugno 2022
«Oltre ogni confine», a Posillipo una serata completamente dedicata alle mamme ugandesi

La Fondazione Cariello Corbino Ets organizza una serata a Posillipo a favore delle mamme ugandesi. L'evento, in collaborazione alla famiglia di imprenditori Fierro, sarà dedicato a moda, musica e teatro. 

La serata del 26 è dedicata alle mamme ugandesi colpite da albinismo, che hanno creato una cooperativa di sole donne per produrre saponi naturali, cappelli e borse. Quattro anni fa aveva già preso corpo il sogno di Silvana Cariello: «dare tetto e istruzione ai piccoli di un villaggio della Repubblica democratica del Congo, una delle aree di crisi più gravi del pianeta». La costanza di Silvia l'ha portata a realizzare già uno dei suoi tanti obbiettivi di solidarietà: la creazione un orfanotrofio scuola, che attualmente ospita ben 100 minori.

L'evento di domenica 26 giugno avrà inizio alle ore 18:30 con la presentazione delle collezioni Primavera Estate 2023 dei marchi Dori, Tricot Chic, Ivan Iaboni e Soani, organizzata dalla ditta “Franco Fierro rappresentanze”.  Seguirà un momento di improvvisazione teatrale a cura di “coffee brecht”, con gli attori Gerardo Fierro, Debora Giarruzzo, Gaia Rubba e Gennaro Raucci. Successivamente, alle ore 21, è previsto il concerto del gruppo post-bio-folk “Friestk”. 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 18:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA