Galleria Borbonica di Napoli, tornano le visite guidate notturne in zattera

Il viaggio a una profondità di 40 metri nelle viscere della città

Galleria Borbonica di Napoli, tornano le visite guidate notturne in zattera
Galleria Borbonica di Napoli, tornano le visite guidate notturne in zattera
Martedì 6 Dicembre 2022, 16:29
2 Minuti di Lettura

Torna il fascino della Galleria Borbonica con un’esclusiva visita guidata notturna in zattera.

Una piccola cisterna, realizzata alla fine del 1400, delimita l’ingresso di questo avventuroso percorso, raggiungibile attraverso un breve cunicolo da dove si potranno ammirare alcune lavorazioni idrauliche di eccezionale fattura, oltre alle croci incise nella malta legate al duro lavoro del “pozzaro“. Successivamente si percorrerà un piccolo cunicolo detto di “Pizzofalcone”. 

Il tour notturno in zattera proseguirà col ritorno nella Galleria Borbonica, dove si passerà attraverso uno stretto cunicolo lungo circa 30 metri e si arriverà nella grande cisterna attraverso una scala in ferro. 

Da qui si potranno osservare i camminamenti ad arco utilizzati dai “pozzari” e ci si imbarcherà su una zattera che navigherà sulla falda acquifera sotterranea di Napoli, nella galleria abbandonata della mai completata linea Ltr. Si scenderà a una profondità di 40 metri nelle viscere della città ad una temperatura percepita di 16/18 gradi.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA