«Il mistero del Vesuvio», il documentario sulla storia di Ercolano arriva su Sky

Giovedì 24 Febbraio 2022 di Alessandra Farro
«Il mistero del Vesuvio», il documentario sulla storia di Ercolano arriva su Sky

«Il mistero del Vesuvio - 2000 anni di distruzione e rinascita», diretto da Mirko Conte, con Francesco Foti (nel ruolo del “viaggiatore”), è un documentario, prodotto da Oberon Media, che in 52 minuti porta lo spettatore alla scoperta del territorio di Ercolano, non soltanto sotto il profilo archeologico, ma affacciandosi anche all’osservazione del profilo umano e religioso di una popolazione che vive consapevolmente sulle pendici di un vulcano, in onda su Explorer HD Channel, canale 176 di Sky, giovedì 3 marzo alle 22, domenica 5 alle 8.15 e giovedì 31 alle 22.

Accompagnato dal “viaggiatore”, lo spettatore parte dal Vesuvio fino a raggiungere l’antica Ercolano sepolta dall’eruzione del 79 d.C., sito unico nel suo genere, inglobato nella città, che ne è testimone e custode. Sulle strade lastricate con conci di pietra lavica si affacciano case splendidamente conservate, tra cui quella di Nettuno e Anfitride, e si continua a scavare per portare alla luce la Villa dei Papiri, tra le dimore patrizie più conosciute al mondo. Il viaggio continua, poi, ai magazzini del mare, alla spiaggia e al Padiglione della Barca, per arrivare all’Osservatorio Vesuviano, la più antica istituzione scientifica dedicata allo studio dei vulcani, fondato nel 1841.

Da qui il racconto dell’eruzione del 1944, della nascita dello storico mercato di Pugliano nell’immediato dopoguerra, uno dei più grandi e caratteristici negozi vintage nel mondo, e dell’antico santuario di Pugliano, miracolosamente scampato alla furia di ogni eruzione. Prima, però, si torna ancora più indietro nel tempo, al ‘700, quando Carlo III di Borbone edifica la Reggia di Portici: il nuovo secolo, salutato con la grande scoperta della città antica, diventa l’epoca d’oro di Ercolano, villa Campolieto, villa Favorita, il Parco Inferiore, Casina Zezza e l’Approdo Borbonico, il Miglio d’Oro, animato dalle scenografiche Ville Vesuviane, che i nobili signori del tempo, rapiti dalla bellezza di questi luoghi, abitano come fastose residenze estive.

Quando il Vesuvio ruggiva, il racconto della scienziata Mary Somerville nel volumetto di Langella

Passando dalla nuova città, nata nel Medioevo sulle ceneri dell’antica Herculaneum, si attraversano le strade vive di Ercolano dove passato e presente convivono, portato per mano dall’inizio alla fine dal “viaggiatore”, lo spettatore rivive la storia di una città unica nel suo genere.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA