Quattro Giornate di Napoli: croce d'oro al merito dell'Arma dei Carabinieri

Il 6 ottobre in piazza Plebiscito: un momento storico per commemorare la resilienza napoletana nel fronteggiare l'occupazione nazista

La locandina dell'evento
La locandina dell'evento
Lunedì 2 Ottobre 2023, 10:30
2 Minuti di Lettura

Napoli è pronta a celebrare un evento straordinario nell'ambito dell'80º anniversario delle Quattro Giornate di Napoli. Il gonfalone del comune di Napoli sarà insignito della Croce d'Oro al Merito dall'Arma dei Carabinieri e la cerimonia di consegna si terrà il prossimo 6 ottobre, nella maestosa cornice di Piazza Plebiscito.

L'Arma dei Carabinieri ha scelto questa occasione speciale per conferire il massimo riconoscimento al gonfalone del comune di Napoli, come segno di gratitudine e riconoscimento per il contributo della città alla storia dell'Italia e alla difesa dei valori di libertà e democrazia.

Le Quattro Giornate di Napoli, che ebbero luogo tra il 27 e il 30 settembre 1943, furono un momento di coraggio e determinazione straordinari. La popolazione napoletana, unita nella resistenza contro l’occupazione nazista, dimostrò una resilienza eccezionale, lottando per la propria libertà e per il futuro dell’Italia.

A consegnare questa prestigiosa onorificenza sarà il Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo D'Armata Teo Luzi, che presiederà la cerimonia ufficiale insieme al sindaco di Napoli Gaetano Manfredi e ad altre autorità militari e civili.

Sarà un momento profondamente significativo, durante il quale Napoli sarà al centro dell'attenzione nazionale per commemorare un capitolo importante della sua storia.

Per anticipare questo straordinario evento, è stata creata una locandina commemorativa che sarà affissa in tutta la città. La locandina, caratterizzata da un design solenne ma moderno, ha come punto focale il gonfalone, macchia di colore perno della cerimonia.

Video

Questa cerimonia non solo onorerà la città di Napoli ma sottolineerà l'importanza della memoria storica e dell'unità nazionale. Tutti sono invitati a partecipare e unirsi alla commemorazione e alla consegna di un onorificenza carica di simboli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA