Napoli, un weekend per tutta la famiglia da trascorrere in città

Week end in città per tutta la famiglia
di Irene Saggiomo

0
  • 178
Anche questo fine settimana si preannuncia ricco di tante iniziative da trascorrere in famiglia, ecco alcune proposte.
 
Per i genitori nostalgici, e per i bimbi appassionati di raccolte di figurine, torna il Panini Tour Up! 2019, alla Rotonda Diaz, Lungomare Caracciolo di Napoli. L’iniziativa promozionale per il lancio della collezione "Calciatori 2018-2019” avrà inizio in quest’ultimo fine settimana di febbraio, l’appuntamento è alla Rotonda Diaz per tutto il sabato e la domenica con un coloratissimo villaggio, che proseguirà girando tutta l'Italia con oltre 30 tappe, e si concluderà il 31 marzo a Brescia. Decine di migliaia di piccoli e grandi collezionisti potranno darsi appuntamento per scambiare le proprie “doppie” e per partecipare alle “Figuriniadi”, misurandosi con giochi a premio come il “Figu Record”, il “Figu Quizzone” e il “Figu-danaio”. In palio l’almanacco illustrato del Calcio 2019, zainetti, portachiavi e tante bustine di figurine. Prevista anche l’installazione di una speciale cabina fotografica, in cui sarà possibile scattare una foto ricordo che potrà essere condivisa sui social. Inoltre, coloro che avranno completato interamente l’album potranno accedere all’area esclusiva del “Panini Box”, dove riceveranno uno straordinario kit di regali e il prestigioso timbro ufficiale “Album Completato’’. Per facilitare la partecipazione, i collezionisti potranno registrarsi online sul sito www.paninitourup.it.
 
Iniziano questo week end, con un po' di anticipo, i festeggiamenti di Carnevale. Una particolare iniziativa è quella organizzata al Palazzo reale di Napoli (piazza Plebiscito), domenica mattina alle 10 e a mezzogiorno, e nel pomeriggio alle 15 e alle 17, con “Il gran ballo di corte”: una visita spettacolo in maschera negli appartamenti storici, interrotta da incursioni teatrali di re Ferdinando, della disperata regina Maria Carolina, e da tutta la corte impegnata a convincere il re burlone a rinunciare a una battuta di caccia, per partecipare al gran ballo organizzato dalla sua reale consorte. Riuscirà la regina Maria Carolina a convincere sua maestà ad indossare l'alta divisa e a partecipare al gran ballo nel salone d'Ercole? Un’insolita immersione nella vita di corte dove, fra sontuosi arredi in sale affrescate, adulti e bambini avranno occasione di assistere ad una vera e propria lezione di etichetta: dall’inchino alla riverenza, per arrivare preparati di tutto punto al ballo sulle note del minuetto. Per tutti i partecipanti sarà gradita la presenza in abito carnevalesco, possibilmente in tema reale. Per partecipare bisognerà acquistare la prevendita sul web www.lenuvole.it, oppure su www.etes.it. L’evento si replicherà anche sabato 2 marzo, e anche lunedì 4 e martedì 5. 
Informazioni: info@lenuvole.com, arte@lenuvole.com, o telefonando al 0812395653.

All’Ippodromo di Agnano, domenica mattina, “Ippokids Festa di Carnevale” ad ingresso gratuito tanta animazione con clown, trucca bimbo, teatrino delle marionette, jumping, balli latino americani, personaggi in maschera dei cartoni, giochi di squadra, gioco di arlecchino e pulcinella, del cappellaio matto e sfilata finale dei costumi, con premiazione alla maschera più bella. Oltre a stelle filanti e coriandoli, sarà allestito anche un set scenografico a tema carnevalesco per scattare foto ricordo. Come sempre ci sarà a disposizione il parco giochi e il giro sul pony (1 euro). Ma non solo, perché ci sarà anche un corso dedicato ai bambiniaspiranti "pizzaioli per un giorno", che impareranno a impastare la pizza (ore 12 pizzeria Tribune, costo 8 euro comprendente pizza, bibita e attestato di partecipazione, prenotazioni corso 366 5027064). Per i genitori ci sarà, come ogni domenica, il mercato dell'usato e dell'artigianato, e alle ore 15 si potrà assistere alle corse al trotto dell’Ippodromo.
 
Ancora per questa domenica (alle ore 11), continuano le iniziative al castello aragonese di Baia - Museo archeologico dei Campi Flegrei (via Castello 39, 80070 Bacoli) con “Artigiani al Castello”, laboratorio di artigianato per bambini dai 5 ai 10 anni, accompagnati dai genitori. Questa volta il laboratorio d’arte sarà sulla percezione e riciclo: attraverso l’uso di materiali di recupero, si realizzeranno sculture e si comprenderà il percorso creativo che sta alla base di un’opera d’arte. I piccoli scultori realizzeranno pezzi unici, che nascono dalla raccolta e dall'assemblaggio di materiali come legni consumati dal mare, oggetti dimenticati, stoffe, carta e giornali, parti metalliche di meccanismi che non si usano più, ma che possono essere ricomposti fino a creare qualcosa di nuovo. I bambini ed i genitori lavoreranno assieme per favorire la collaborazione e migliorare la capacità di cooperare. Verranno messi a disposizione attrezzi, colla, gesso, fil di ferro e materiali. Le sculture, una volta finite, potranno essere portate a casa. La quota di partecipazione è di 10 euro, e comprende anche l’ingresso al museo. Info line 388 19 74 112, o scrivendo a ladanzadellefarfalle@gmail.com,www.ladanzadellefarfalle.com, prenotazione obbligatoria.
 
Sabato e domenica sera, “Cena magica al castello De Vita” (via Manzoni 254, Napoli). La più famosa scuola di magia e stregoneria del mondo si trasferisce al castello De Vita: quattro casate, quattro professori in rappresentanza della più famosa scuola di magia e stregoneria, un cappello parlante, tante prove e giochi da superare, per una serata in cui sembrerà di trovarsi a Hogwarts. Seguirà una cena con i personaggi più amati della saga, che con animazione e giochi a tema faranno rivivere i momenti più magici della vita della scuola. Per partecipare all’evento si dovrà mandare un SMS o un whatsapp al 331 951 2954, indicando nome  e numero di partecipanti alla serata.
 
Fino al 24 marzo sarà possibile assistere allo spettacolo CirCuba – invito alla gioia. Dal giovedì al sabato alle 17.30 e alle 21, e la domenica alle 16, 18.30 e alle 21, assistere al circo cubano significherà trascorrere due ore con il fiato sospeso e il naso all’insù, per le esilaranti acrobazie dei ragazzi dell’Havana, che trascorrono più tempo per aria anziché no. Oltre agli acrobati e ai ballerini, un complesso musicale cubano che dal vivo accompagna le danze caraibiche e le performance, per un risultato di travolgente allegria.  L’appuntamento è presso l'Edenlandia in Viale Kennedy, nell’area dell’ex cinodromo; informazioni e prevendite su www.circuba.it. 
Giovedì 21 Febbraio 2019, 18:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP