Natale a Napoli: da Andrea Sannino al Teatro San Carlo, il palco arriva sul web

Giovedì 24 Dicembre 2020 di Stefano Prestisimone
Natale a Napoli: da Andrea Sannino al Teatro San Carlo, il palco arriva sul web

Il divano di casa al posto della poltroncina rossa dei teatri. Il Natale in lockdown trasferisce la magia dello spettacolo dal vivo sugli schermi televisivi e sui monitor dei computer. Dal concerto del San Carlo alla Cantata dei Pastori in doppia versione, dal «non concerto» di Andrea Sannino alla tombola dei femminielli. Tutto in digitale e quasi gratis (l'appuntamento del Lirico ha un prezzo simbolico, 1,09 euro) per provare ad allietare le serate festive in clausura. Partiamo dal San Carlo che - in attesa della sua piattaforma è al quarto cambio di indirizzo web, tra problemi tecnici e presunti attacchi hacker - inaugura una partnership inedita debuttando su Mymovies, un sito di cinema, per un'esclusiva in streaming del concerto di Natale diretto da Juraj Valcuha, da oggi al 26 dicembre. «Abbiamo creato per l'occasione una piattaforma simile a una sala teatrale, con le immagini e i colori rosso-oro del San Carlo», commenta Gianluca Guzzo, fondatore di My Movies. Gli spettacoli sono su www.mymovies.it/ondemand/teatrosancarlo/ con accesso anche dal sito del teatro. Valcuha, sul podio dell'orchestra, offrirà un viaggio nel repertorio italiano dell'Otto-Novecento di Rota, Respighi e Ponchielli.

Passando ad un classicissimo natalizio, non c'è Cantata dei pastori senza Peppe Barra, che stavolta offrirà una versione alternativa nella cornice dell'auditorium Oscar Niemeyer per la Fondazione Ravello. Uno spettacolo/concerto con Rosalia Porcaro tratto dall'opera del Perrucci. Barra interpreterà testi del 600 e del 700 e darà vita ai personaggi principali del presepe napoletano. Appuntamento domani alle 17,30 sul sito www.ravellofestival.com. Sul palco anche il soprano Angela Luglio, il controtenore Enrico Vicinanza e la sua band.

Altra «cantata» in versione alternativa è quella firmata da Carlo Faiello che andrà in rete dal palco della Domus Ars di via Santa Chiara domani alle 19 (e fino al 30 dicembre) e sarà visibile in streaming sul profilo Facebook della Domus Ars. Un «Concerto di Natale» ispirato alla «Cantata dei pastori», un viaggio tra tradizione e innovazione, con in scaletta le composizioni più rappresentative del periodo natalizio. Protagonista Giovanni Mauriello, in scena Marianita Carfora ed Elisabetta D'Acunzo con la partecipazione di Matteo Mauriello.

Un altro appuntamento-simbolo di questo Natale svilito dal Covid, sarà firmato da Andrea Sannino, che presenta un «Non concerto», così definito da lui per rimarcare che senza pubblico la musica dal vivo non ha senso. Un evento speciale registrato nel teatro Lendi senza pubblico e trasmesso domani alle 21 su Canale 21 e sulla pagina social del cantante. Alle immagini del concerto si alterneranno quelle di un documentario girato in compagnia di Claudia Mercurio, un reportage tra lo stadio San Paolo, Borgo Marinari, San Gregorio Armeno e i Quartieri. 

Video

Entrerà nel clou da sabato #Giffoni50-Winter edition, in streaming sul sito www.giffonifilmfestival.it, dedicato principalmente ai bambini. Si parte il 26 dicembre con Iginio Straffi, fondatore e presidente di Rainbow, che presenterà in anteprima mondiale il teaser di «Pinocchio & friends», serie ispirata alla fiaba e attesa per fine 2021. Per tutto il resto del programma www.giffonifilmfestival.it. Anche Galleria Toledo in streaming per le feste di Natale. Da oggi sul sito www.galleriatoledo.info saranno disponibili un film e due spettacoli: tre produzioni originali scritte e dirette da Laura Angiulli e tratte da William Shakespeare, con le scenografie di Rosario Squillace e le luci di Cesare Accetta: si inizia, da oggi al 28, con la prima visione di «Il re muore». Il Trianon propone alle 17, sul portale dell'Ecosistema digitale per la cultura della Regione (https://cultura.regione.campania.it) «Porta Capuana» e «Mmiez'a Ferrovia», i due spettacoli del progetto «Viviani per strada», curato e diretto da Nello Mascia.

I Cantori di Posillipo non potendo eseguire il tradizionale Concerto di Natale al duomo, onoreranno l'evento con una selezione di brani natalizi eseguiti negli ultimi anni e in onda su Canale 9 domani alle 20. Ci sono anche i mezzosoprani Teresa Iervolino e Agostina Smimmero, i soprani Antonella De Chiara e Valentina Varriale, il bandoneonista Mario Stefano Pietrodarchi e il compositore argentino Martin Palmeri nelle vesti di pianista della sua stessa composizione.

Curiosità per la «Tombola dei femminielli», detta anche «Tombola vajassa», senza limiti alla fantasia ma soprattutto alla volgarità, proposto in versione on line dall'associazione Insolitaguida. Per partecipare occorre uno smartphone, tablet o computer: dopo aver acquistato online l'ingresso al «teatro virtuale» (10 euro ogni 2 persone), si riceveranno via whatsapp o via mail le cartelle e tutte le informazioni per collegarsi e giocare. Le cartelle sono gratuite e sono previsti solo regali offerti dagli sponsor. La tombola si terrà oggi alle 22, venerdì 25 alle 17, 19, e 21, e sabato 26 alle 18 e alle 21. Prenotazione obbligatoria allo 081/19256964. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA