Natale a Napoli, al via il progetto «Ri-nascita»: musica e spettacoli con artisti di strada in ogni Municipalità

Martedì 7 Dicembre 2021
Natale a Napoli, al via il progetto «Ri-nascita»: musica e spettacoli con artisti di strada in ogni Municipalità

Da domani e fino al 24 dicembre la città di Napoli sarà avvolta dai colori e dall'energia degli artisti di strada che regaleranno ai napoletani e ai turisti spettacoli e performance itineranti in clima natalizio.

Gli appuntamenti rientrano nel programma «Ri-nascita» promosso dall'assessorato al Turismo del Comune di Napoli ed è finanziato con fondi Poc Campania 2014-2020, Piano strategico regionale per la Cultura e i beni culturali.

Gli spettacoli si svolgeranno nelle giornate di domani, 8 dicembre, e poi l'11, il 12, il 17, il 18, il 19 e il 24 in due fasce orarie: dalle 12 alle 14:00 e dalle 18 alle 20.

Video

Ciascuna delle dieci Municipalità ospiterà gli spettacoli in contemporanea, trasformando la città in un unico, pittoresco e suggestivo palcoscenico urbano. È dalla strada, dunque, che il concetto di rinascita prenderà vita, all'insegna dell'arte, della cultura e dell'intrattenimento.

Dal fascino intramontabile della tammurriata e della posteggia, passando per la comicità di Scintilla, le note della Band di Babbo Natale ed un super variopinto Street Circus. La proposta spazia fra tradizione e modernità ed è mossa dalla necessità di rivincita sociale determinata dal periodo pandemico.

La mission dell'iniziativa è garantire ai cittadini un'occasione imperdibile per sostituire le immagini cupe delle strade vuote con un affresco traboccante di vita, una boccata d'aria indispensabile dopo un lungo periodo di apnea e che ha proprio il sapore della rinascita.

«Pur con le limitate risorse a disposizione e la ristrettezza dei tempi - ha detto l'assessore al Turismo, Teresa Armato - abbiamo voluto offrire a tutto il territorio eventi di animazione legati alle festività. Il progetto è stato realizzato grazie ai fondi europei programmati ed assegnati dalla Regione Campania e l'attuazione è stata concertata con i presidenti delle dieci Municipalità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA