Nina Moric in white pearl dello stilista vesuviano Ferdinand sulla passerella della Milano Fashion Week

Martedì 26 Febbraio 2019 di Francesca Mari

TORRE DEL GRECO. Pizzo, organza e perle: candore luxury e sexy per la donna dello stilista vesuviano Ferdinand, in passerella alla Milano Fashion Week. Ferdinand torna in passerella in occasione della Settimana della Moda di Milano e veste Nina Moric con una collezione “luxury” che prende il nome di “White Pearl”: un’esplosione in bianco che caratterizza la nuova collezione donna autunno inverno 2019-2020.  Ospite d'onore al premio Mad Mood 2019/2020 il designer Ferdinand, vincitore della scorsa edizione, premiato dal cavalier Mario Boselli, Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana.

La collezione Ferdinand vede protagonista una donna da red carpet e party glamour, tessuti preziosi dalle sete devorè e jacquard ai tulle operati, dai pizzi preziosi agli chiffon, le piume e pura seta, tutto rigorosamente ricamato a mano. «Questa collezione è stata pensata per far risaltare la bellezza femminile in un'ottica di qualità dei tessuti utilizzati – sottolinea il designer vesuviano – approfittando del fatto che abbiamo stimolato i 5 sensi umani in un'ambiente adatto a questo scopo. Trovo che il bianco della mia White Pearl sia stato particolarmente valorizzato dalla presenza di Nina, che mi sento di ringraziare personalmente per la sua performance».

Ospiti d'onore alla sfilata Ferdinand, oltre alla Moric anche le showgirl e attrici Pamela Camassa, e Cecilia Capriotti che indossavano due abiti premiati della collezione Ferdinand The harmony of values. Stilista, sarto, designer, look maker , imprenditore: Ferdinando Borrelli, in arte Ferdinand è di Torre del Greco. Giovane rappresentante del Made In Italy Ferdinand è divenuto in pochi anni il punto di riferimento di molte icone di eleganza dello star system nazionale (tra le sue clienti la show girl Laura Freddi e la cantante Luna Palumbo).

Già noto alla stampa come «lo stilista delle donne normali» per la sua battaglia agli stereotipi sbagliati della moda, il giovane è stato vincitore del premio Fashion In Paestum 2014, ha ricevuto un riconoscimento per la carriera a Vietri Sul Mare, in Villa Guariglia, inoltre ospite d’onore alle manifestazioni Rossano in moda e La Grotta dei Desideri  in Calabria, dove ha aperto la kermesse con la sua suggestiva sfilata. Nel suo atelier a San Sebastiano al Vesuvio  si lavorano capi Alta moda e Alta Moda Sposa: qui  lo stilista accoglie anche le clienti per una consulenza sull’abito ideale e gli accessori più giusti nonchè per curare in prima persona anche le acconciature e il make up.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA