«Pepe in grani» vince 50 Top Pizza 2018

di Emanuela Sorrentino

È Pepe in Grani, la pizzeria di Franco Pepe a Caiazzo (Caserta) a classificarsi al primo posto nell'ambito di 50 Top Pizza come nel 2017, seguito dai Masanielli di Francesco Martucci (Caserta) e da 50 Kalò di Ciro Salvo (Napoli). La classifica 2018 è stata stilata da esperti del settore che hanno provato in anonimato e individuato le prime 50 pizzerie al mondo realizzando così anche la prima guida online. Il progetto è firmato da Barbara Guerra e Albert Sapere, ideatori del format Le Strade della Mozzarella, e dal giornalista Luciano Pignataro. Tanti i napoletani e campani nelle primissime posizioni premiati al teatro Mercadante di Napoli - in un evento a cui hanno partecipato imprenditori e maestri pizzaioli provenienti da tutti i continenti - tra cui i fratelli Salvo, Gino Sorbillo, Enzo Coccia, Paolo De Simone, Rosario Procino, Ciro Oliva, Giuseppe Pignalosa, Vincenzo Capuano e i locali La Masardona, Starita a Materdei, Casa Vitiello, Da Michele e Fresco Caracciolo. 
Martedì 24 Luglio 2018, 22:49 - Ultimo aggiornamento: 25 Luglio, 08:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-07-25 10:41:37
chi davvero apprezza la pizza Napoletana, pur nell’odierna interpretazione, non può che dissentire su queste classifiche. Starita, Coccia , Ciro Oliva e Pasqualino Rossi sono e restano i migliori, il resto ..tutta pubblicità
2018-07-25 07:40:53
Questi concorsi mi fanno ridere, mo n esciut nat ... fanno tanto i filosofi e poi fann 'e pizz nghiummos

QUICKMAP